Alan Wake fa ritorno alla casa produttrice di Remedy
Remedy riottiene i diritti di Alan Wake.

Alan Wake

Alan Wake, il famoso romanziere torturato, nonchè grande fan di Stephen King, è tornato ancora una volta nella propria casa produttrice, ossia in Remedy, ottenendo nuovamente i diritti di pubblicazione allo sviluppatore. Alan Wake, che è stato rilasciato più di nove anni fa, fu pubblicato da Microsoft, sebbene Remedy possedesse l’IP.

Remedy ha anche ricevuto circa £ 2,2 / $ 2,8 milioni di dollari in un pagamento tantum royalty per i suoi giochi precedentemente pubblicati, che dovrebbero essere pagati durante la seconda metà del 2019.

Alan Wake fu rapidamente seguito dallo spin-off di American Nightmare, senza però la presenza di un sequel. Remedy provò a crearne uno dandolo alla Microsoft, ma come ben sappiamo non andò oltre la realizzazione di un video per l’editore. Da allora fu impegnato con altri progetti: prima Quantum Break e ora Control.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: