Arriva il gameplay trailer di Diablo Immortal dal BlizzCon 2019
Mostrando l'aggiornamento sullo stato del gioco, rivelando zone, classi e le abilità supreme.

Diablo Immortal

Il BlizzCon 2019 è stato incentrato sull’annuncio di Diablo 4 facendo festeggiare parecchi fan insieme a un altro riguardante invece alla piattaforma Smartphone, ossia, Diablo Immortal. Ieri Blizzard Entertainment ha pubblicato un aggiornamento sullo stato del gioco che rivela ulteriori informazioni sulla storia, sulle classi e su come il gameplay differirà dai giochi basati su Diablo.

La differenza più evidente è l’attenzione al gameplay in stile MMO. Blizzard ha dichiarato che Diablo Immortal è un titolo che potrà essere giocato anche da soli, ma “prospererà con funzionalità multiplayer tra cui zone condivise persistenti, dungeon instancabili per quattro giocatori, supporto completo della Gilda e sistemi sociali e molto altro ancora.” Attualmente sono supportate sei classi, rivelate lo scorso anno, ossia, il Barbaro, il Monaco, il Mago, il Crociato, il Cacciatore di Demoni e il Negromante.

I personaggi di Diablo Immortal avranno a disposizione le abilità supreme (le Ultimate) che aumenteranno i loro attacchi di base con grandi potenziamenti quando saranno rilasciati. Gli oggetti leggendari disponibili possono anche alterare le abilità in modi insoliti e devastanti, come cambiare una palla di fuoco di Scorch in un Globo ghiacciato o trasformare le frecce in granate mentre si utilizza Strafe.

Blizzard ha dichiarato di pianificare il “supporto continuo e aggiornamenti regolari dei contenuti” per Diablo Immortal dopo il lancio, tra cui nuove zone, sotterranei, storie, boss e classi di personaggi. Ha anche riconosciuto che i fan sono preoccupati per la presenza (e la possibile prevalenza) di microtransazioni nel gioco, ma ha detto che “ci stiamo prendendo il tempo per farlo bene.”

“È troppo presto per condividere i dettagli, ma vogliamo far amare questo titolo ai giocatori di Diablo e supportarlo negli anni a venire,” ha detto Blizzard. “Abbiamo in programma di raggiungere questo obiettivo creando un ecosistema che rappresenti e accolga ogni tipo di giocatore, dai nostri giocatori veterani di Diablo a quelli che esploreranno Sanctuary per la prima volta.”

Unica pecca anche in questo caso non è stata rilasciata nessuna data, non ci resta quindi che attendere e vedere come si evolverà il titolo.

Vi lasciamo sotto il gameplay trailer.

video

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: