RecensioniTOP

CGCReviews: Chenso Club

Arrivano gli alieni? Chiamate il Chenso Club!

Chenso Club

Chenso Club, sviluppato da Pixadome e Limit Break e pubblicato da Curve Digital e Aurora Punks, arriva il 1° Settembre su PS4, Xbox One, Switch e PC (Steam).

Il Chenso Club, oltre a dare il titolo al gioco stesso, è la squadra che vedremo prendere forma di cinque eroine, addette alla difesa della Terra. Caratterizzate da un aspetto grazioso, queste in realtà dimostrano un modus operandi abbastanza brutale, richiamando uno stile visivo dall’anima punk all’interno di un contesto da Winx.

Il gioco inizierà facendoci conoscere i poteri di Blue, la prima protagonista disponibile tra le cinque e, man mano che procederemo nella storia, potremo sbloccare anche le altre, con abilità e statistiche differenti che aiutano a variegare la giocabilità.

CGCReviews: Chenso Club 1

Nonostante la natura roguelike, che si occupa di diversificare leggermente le zone di gioco riordinando nemici, potenziamenti e sfide, Chenso Club procede secondo una storia lineare, scandita in scenari capitanati da precisi Boss. La sconfitta di questi assicura una futura ripartenza già dal livello successivo, ovviamente, a discapito di meno potenziamenti raccolti se invece decidessimo di ripartire dall’inizio. Potremo considerarlo, a questo punto, come una sorta di roguelike dungeon-crawler.

La giocabilità vuole essere frenetica, dallo stampo action-platform, ma forse qui ci si ritrova un po’ in difficoltà sui movimenti a causa di un doppio salto che sembra davvero necessario per il level design, e un attacco singolo nell’azione aerea. Sul resto, Chenso Club riesce bene, fornendo potenziamenti efficaci e che fanno sentire la crescita del personaggio.

L’azione in 2D a scorrimento laterale è un bel vedere per gli occhi di chi ama il gore sotto forma di cartoni animati per bambini, ma incontra un po’ di discontinuità nella difficoltà, ovvero: se per quanto riguarda i boss, la sfida raggiunge un buon grado di impegno nella memorizzazione degli schemi e nel tempismo d’attacco, non si può dire lo stesso dei nemici standard nei livelli d’intermezzo, in quanto paiono poco reattivi in termini di aggressività. Inoltre, senza un numero consistente di nemici e oggetti diversi, si rischia di avvertire il peso della ripetitività già dopo i primi cicli di gioco. In soccorso a questo “pericolo” viene in aiuto una azzeccatissima modalità co-op locale, che si sposa alla perfezione con il gameplay brawler, facendo sì a questo punto di dare maggior slancio al ritmo, aiutando di conseguenza anche nel mascherare qualche punto debole.

CGCReviews: Chenso Club 2

IN CONCLUSIONE

Chenso Club si colloca nel settore altamente competitivo degli action-roguelike, dovendosi scontrare ormai con un offerta davvero di alto livello. La sua natura retrò-arcade tradotta in questo stile da anime in pixel, potrebbe però essere l’elemento decisivo per portarlo alla vostra attenzione e dargli una chance per provarlo.


6.5

Voto CGC

Recensione Chenso Club

Chenso Club riesce a collocarsi nel settore altamente competitivo degli action-roguelike grazie anche alla sua natura retrò-arcade che può essere interessante ed intrigante.

*Recensione eseguita tramite chiave PC fornita dal Publisher

Segnala un Errore

Alessandro Da Campo

Recensore della CrazyGameCommunity.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button