RecensioniTOP

CGCReviews: Mighty Goose

Mighty Goose è ora disponibile, ma è un titolo valido?

Mighty Goose

Mighty Goose, titolo di Playism sviluppato da Blastmode e MP2 Games, è uno sparatutto run and gun, ora disponibile anche su Xbox One e Xbox Series X|S. Il titolo è anche disponibile su PS5, PS4, Switch e PC (Steam).

In esso si interpreta il cacciatore di taglie, Goose. Il gameplay ricorda molti altri sparatutto run and gun, con un focus sulla ricerca di potenziamenti e sul far esplodere tutto. Ma dove Mighty Goose riesce a distinguersi dall’enorme quantità di giochi all’interno del genere è la sua personalità.

Mighty Goose è un gioco sciocco; uno in cui ogni personaggio ha la propria personalità. I personaggi sono bizzarri e unici, e la storia non è niente di speciale ma pur sempre divertente; prominente durante l’intero gioco. Va bene anche perché troppi sparatutto run and gun ignorano completamente qualsiasi senso della trama, o aggiungono pigramente una o due righe di testo all’inizio del gioco per creare l’illusione di una storia non presente effettivamente.

Mighty Goose ha una trama coerente che ci accompagna per l’intero gioco. E quella trama contiene un paio di battute, che lo rendono molto divertente.

CGCReviews: Mighty Goose 1

Le meccaniche di gioco sono ben fatte. Ancora una volta, non sono niente di troppo speciale, ma il gioco funziona come dovrebbe fare uno sparatutto run and gun. Tuttavia, ci sono alcune stranezze che vale la pena menzionare. Il primo è che i controlli sono molto lenti. Anche lo shooting in se è abbastanza biascicato, ma entrare nelle impostazioni e attivare lo scatto automatico su “on” sembra garantire che le cose funzionino in modo più fluido.

Ci sono più livelli in cui è possibile giocare, ognuno con il proprio design unico. Man mano che si avanza ci sono diversi drop di armi che è possibile raccogliere come mitragliatrici e lanciarazzi. Ognuno si genera con una determinata quantità di munizioni e, una volta esaurito, ci farà tornare al cannone di base. Qualcosa che Mighty Goose fa bene e che così tanti giochi non riescono a fare è rendere piacevole l’uso di ogni arma.

CGCReviews: Mighty Goose 2

C’è anche una modalità Mighty Goose che, quando attivata, sovraccarica l’arma attuale e rende Goose praticamente impossibile da uccidere. Ancora una volta, indipendentemente dall’arma in uso, anche se è quella iniziale, la modalità Mighty Goose è divertente da usare.

Ci sono anche compagni e abilità, con i primi in grado di combattere al nostro fianco, offrendo alcune abilità speciali. Uno lancia anche potenziamenti per mitragliatrici abbastanza frequentemente. Le abilità funzionano come dovrebbero: alcune aumentano le capacità di movimento, altre migliorano la velocità di ricarica della modalità Mighty Goose e così via. Tutto sommato, il gameplay è abbastanza vario da essere divertente dall’inizio alla fine.

Una cosa che può deludere riguardo alle abilità però si trova all’inizio del gioco; l’abilità che è equipaggiata è un clacson che non fa nulla. Potrebbe essere solo una stranezza e/o uno scherzo per come è fatto il gioco, ma iniziare una partita con un pulsante che fa qualcosa di inutile, probabilmente lo renderà inutilizzato per tutto il resto della partita.

CGCReviews: Mighty Goose 3

Parliamo invece del negozio in-game, molto nascosto nel menu di pausa fino a quando un suggerimento di gioco non ne parla. Mentre si gioca, si guadagna denaro e ciò può sicuramente far intuire qualcosa ai più attenti. Senza un motivo per mettere in pausa il gioco, questo potrebbe essere completamente mancato o dimenticato nel caso venisse perso anche il suggerimento.

Il più grande aspetto negativo, però, è che il gioco in sé è piuttosto breve e può essere battuto in un paio d’ore senza troppi problemi. Ogni livello può essere completato in circa dieci minuti a seconda dello stile di gioco adottato. Inoltre, una volta superato ogni livello, c’è una modalità New Game Plus che consente di rigiocare i livelli ma con più nemici e una difficoltà aumentata.


7.5

Voto CGC

Recensione Mighty Goose

Mighty Goose è uno sparatutto run and gun diverso da ciò che siamo abituati, sicuramente non privo di difetti, ma che rimane comunque un titolo molto divertente e adrenalinico.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: