RecensioniTOP

CGCReviews: Sunshine Manor

Prequel di Camp Sunshine.

Sunshine Manor

Sunshine Manor, prequel di Camp Sunshine di Fossil Games, è ora disponibile su PC (Steam) e in arrivo nel 2022 su PS4, Xbox One e Switch.

I giochi retrò hanno un fascino unico. Le limitazioni tecniche hanno reso difficile per la maggior parte degli sviluppatori la creazione di esperienze di grande impatto visivo. Ciò non ha mai impedito loro di provare, tuttavia, e diversi giochi hanno offerto esperienze horror bizzarre ma solide per il pubblico dell’epoca. Sunshine Manor è una lettera d’amore a questo sapore di nostalgia, completa di viscerali effetti visivi in pixel-art 2D.

Impersoneremo Ada, una ragazzina fuori con i suoi amici la notte di Halloween. Dopo essere stati sfidati all’interno di una villa spettrale, i nostri amici vengono catturati da una figura oscura davanti ai nostri occhi. Quando si avvicina ad Ada, tuttavia, un potere nascosto si risveglia dentro di lei e ci dà il potere di respingere l’entità. Dopo aver usato i nuovi poteri di Ada, toccherà a noi esplorare la villa, trovare i gli amici e risolvere i misteri di questa casa oscura.

Il mondo di Sunshine Manor è presentato con splendide pixel-art viste da un punto di vista dall’alto verso il basso. Sebbene ci sia una camera a volo d’uccello, la visione è limitata poiché potremo vedere solo l’area immediatamente circostante Ada quando ci muoveremo attraverso la villa. Questa scelta consente agli effetti sonori di brillare utilizzando vari scricchiolii e altri rumori spettrali. Rende l’esplorazione della dimora oscura sempre tesa se combinata ad effetti di luce sporadici e dettagli inquietanti nella grafica che creano un ambiente adatto ai jump scare.

CGCReviews: Sunshine Manor 1

Anche in questo reparto il gioco non delude. La figura oscura che ha catturato i nostri amici è ancora in libertà mentre esploriamo la villa e risolviamo enigmi e, ovviamente, sta cercando Ada. Questa creatura si avventa su di noi apparentemente a caso, con possibilità di incontrarla più alte se verremo visti dalle misteriose sfere riflettore sparse per la villa. Anche se può essere dissuaso con un singolo attacco nella maggior parte dei casi, questo elemento rende palpabile la tensione dell’ambiente e farà scrutare costantemente i nostri occhi ai bordi del campo visivo per non essere colti alla sprovvista.

Mentre cercheremo gli amici di Ada, scopriremo che non sono gli unici ad aver bisogno del nostro aiuto. Mentre risolveremo enigmi nella villa, dovremo liberare gli spiriti dell’ex padrone di Sunshine Manor. Questi spiriti ricorderanno le loro vite precedenti prima di chiederci di aiutarli e trascinarci nel mondo degli spiriti, capovolgendo il gioco.

Essere trascinati nei mondi spirituali dei vari fantasmi che troveremo trasforma la villa in prigioni da incubo per i fantasmi con cui parleremo. Ogni mondo è diverso e presenta i propri enigmi e nemici da superare. Alcuni di questi sono relativamente semplici, mentre altri possono essere un po’ più criptici, ma il cambiamento estetico che deriva dal viaggiare in questi regni mantiene il gioco fresco e interessante. Luoghi diversi, tracce chiptune tematiche e persino combattimenti contro i boss ricchi di azione abitano questi mondi spirituali e ognuno rivela sempre di più sul misterioso maniero in rovina.

CGCReviews: Sunshine Manor 2

Mentre l’atmosfera è solida e i mondi sono vari e coinvolgenti, Sunshine Manor non è privo di difetti. Il gioco fa un ottimo lavoro creando l’atmosfera e spaventando fin dall’inizio, ma questo elemento si perde quando inizeremo ad esplorare il mondo. I mondi in cui entra Ada sono entusiasmanti con temi divertenti, il che rende i tempi di inattività tra di loro noiosi e poco interessanti. Questo vale anche per gli attacchi di Ada.

Potremo usarli in modi interessanti durante i combattimenti con i boss e altri enigmi, anche cambiando abiti per modificare le proprietà, ma alla fine poco cambia. Queste qualità si sommano per dare a Sunshine Manor una sensazione che non è molto diversa da altri giochi di avventura e puzzle. Mentre il sound design e la colonna sonora chiptune sono fantastici, finiscono per fare molto del lavoro, insieme al fascino sinistro delle immagini, per mantenere le cose fresche.

C’è molto da amare in Sunshine Manor. La storia della ricerca di Ada dei suoi amici è divertente e presenta molti colpi di scena oscuri. I mondi in cui entreremo e le entità che contengono sono sempre un’esplosione da giocare, con alcuni momenti di puro terrore o inquietante disagio. La ricca tradizione del mondo aiuta anche a rafforzare queste qualità per immergerci più a fondo nella narrativa agghiacciante del gioco. Mentre il gameplay può diventare un po’ blando e l’azione tende a superare gli elementi horror, la grande estetica e la divertente colonna sonora di Sunshine Manor potrebbero essere sufficienti per chi cerca un’esperienza horror casual.


6.5

Voto CGC

Recensione Sunshine Manor

Sunshine Manor è uno di quei titoli che seppur ci sia molta passione e ricerca alle spalle, finisce per essere un’esperienza un po’ noiosa alla lunga ma con diversi punti a favore.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: