Diablo 4: Dettagli e il suo futuro (Leak)
Un utente su Reddit ha rilevato moltissimi dettagli su come sarà Diablo IV.

diablo 3

Diablo 4, ormai, più passano i giorni, più diventa realtà. Dopo la conferma della Blizzard ad un grandissimo progetto su Diablo e dopo la delusione del Blizzcon 2018, sembra ormai che l’annuncio del seguito sia molto vicino. Nei giorni scorsi, oltre a trapelare la possibile demo che verrà molto probabilmente mostrata nel Blizzcon 2019 a novembre, un utente su Reddit ha postato un argomento molto interessante. Secondo lui, che è stato uno dei primi a vedere Diablo IV a porte chiuse, oltre a confermare la lavorazione del progetto, fa anche una serie di dettagli che potrebbe rivoluzionare completamente la serie. Di seguito troverete le informazioni più importanti che l’utente ha postato, ma attenzione non essendo fonte ufficiale queste considerazioni vanno prese con le pinze:

  • Il titolo ufficiale sarà Diablo IV e non ci sarà nessun sottotitolo.
  • La visuale sarà sempre isometrica con un genere MMOARPG.
  • Non ci saranno tempi di caricamento se non quando si effettueranno il login e il logout.
  • Nuovo motore grafico con una serie di miglioramenti rispetto a Diablo III e nuove funzionalità per i nuovi sistemi di gameplay e design visivo.
  • Il gioco sarà sviluppato anche per console, PS5 e Xbox Scarlett.
  • L’Art Style sarà molto scuro e sanguinante mescolando lo stile di Dark Souls e Bloodborne ma molto più modernizzato. Il nuovo motore è in grado di creare immagini atmosferiche e toni scuri che immergono i giocatori.
  • Blizzard è rimasta molto soddisfatta dei miglioramenti che ha apportato nel corso di Diablo III: Reaper of Souls come il Cubo di Kanai, gli Armadietti, Percorso Stagionale, i Rifts / G-Rifts e così via.
  • Blizzard ha imparato molto dagli errori di Diablo III e Reaper of Souls e ha utilizzato il feedback per creare e progettare sistemi nuovi e migliorati per Diablo IV.
  • La musica tornerà come Diablo I e Diablo II. Si sentirà molto familiare ai fan della vecchia scuola di Diablo, ma avrà anche il suo tocco unico e il suono che è rivolto specificamente a Diablo IV
  • Blizzard curerà molto Diablo IV come un riavvio del franchising. Coloro che volevano un Diablo II Remake e un nuovo gioco di Diablo saranno finalmente contenti. Sarà aggiornato frequentemente e verrà preso stavolta in considerazione.
  • Diablo II Remake è stato pianificato, ma in seguito si sono resi conto che sarebbe stato molto meglio dare al franchising un reset completo e mettere la maggior parte delle richieste dei fan in un unico pacchetto gigante.
  • La demo che abbiamo visto è durata circa 20-30 minuti. Non sono sicuro se questa è la stessa demo che useranno per la Blizzcon entro la fine dell’anno o se ne avranno una nuova.
  • La demo mostrava gli elementi centrali di Diablo IV come Loot, Barbarian Class (un po ‘di Druid), Combat e il più interessante (secondo me) come tutto si configura come un MMO isometrico e si fonde con un nuovissimo ecosistema creando un’esperienza di Diablo di nuova generazione.
  • Il mondo di Sanctuary è molto più grande di prima, a causa del gioco MMO. Lo spazio è necessario per ospitare i giocatori.
  • Un server conterrà circa 100 persone alla volta a partire dal lancio.
  • Tristram sarà una delle città Hub nel gioco. Blizzard ha dichiarato che ci sono più hub-cities, ma non ci hanno mostrato e ci hanno detto quali sono.
  • Puoi scambiare oggetti nel gioco con altri giocatori come l’oro, i materiali di base per l’artigianato e qualsiasi tipo di bottino che va dalla qualità grigia fino ai gialli rari. Blizzard non è ancora sicuro di cosa fare con gli oggetti / armi leggendari e se dovrebbero essere negoziabili o meno per quanto riguarda l’economia del gioco a causa della correttezza competitiva che hanno molte funzionalità con il bottino leggendario.
  • Il sistema di combattimento avrà delle combo. Sarai in grado di utilizzare una combinazione di abilità in successione per fare più danni o creare attacchi ad area più ampia. Come il barbaro che puoi incatenare un nemico e poi saltarci sopra e scegliere se gettarli in un altro demone o afferrarli per poi colpirli a terra usando una mossa di esecuzione per tagliare la testa fuori. Puoi fare mosse di esecuzione quando il nemico è vicino alla morte.
  • Il sistema combinato è stato creato per evolvere il combattimento per il franchise di Diablo. Blizzard voleva assicurarsi che il combattimento doveva essere oscuro e grintoso.
  • Crafting tornerà in Diablo IV e sarà un sistema molto importante e parte dell’intero gioco e della sua economia.
  • Blizzard è ben consapevole di giochi come Path of Exile, Grim Dawn e Wolcen dei loro attuali sistemi di abilità. Di fatto, hanno un intero team speciale dedicato a testare questi titoli ampiamente per scopi di ricerca e sviluppo del gioco. Blizzard sta creando qualcosa di nuovo e unico per Diablo IV per quanto riguarda la progressione del personaggio e sì anche le allocazioni stat sono tornate.
  • Nessuna parola sul PvP o qualcosa del genere. Tuttavia, Blizzard ha detto che dal momento che stanno seguendo la rotta MMO, il fattore PvP è importante per molti giocatori. Anche se, al momento, si stanno concentrando fortemente sulla creazione di una fantastica esperienza PvE Diablo. Non vogliono promettere nulla per quanto riguarda il PvP. Il PvP è qualcosa che verrà visto in futuro, una volta che il gioco sarà stabile e la base dei giocatori è felice.
  • Diablo IV sarà la nuova era di Diablo e sarà un gioco molto aggiornato. Verranno messe a disposizione nuove patch di contenuto gratuite che aggiungeranno modifiche alla qualità della vita, nuove aggiunte, articoli e così via. Sono anche possibili espansioni a pagamento, ma al momento è ancora presto e Blizzard non lo saprà fino a quando il gioco non verrà lanciato e finché non vedranno se è riuscito o meno. Non vogliono annunciare nulla che riguarda i contenuti a pagamento fino a quando non sono sicuri al 100% dei loro piani e di cosa aggiungeranno il prossimo post-lancio.
  • In questo momento l’obiettivo è quello di ottenere la demo giocabile pronta per il gioco del 2019 di Blizzcon e, naturalmente, tutto il materiale di marketing. Dopodiché, si preparerà per la beta nel 2020 e poi per il rilascio.
  • Il rilascio è in discussione tra la fine del 2020 o l’inizio del 2021 a seconda di come vanno le cose, ma a partire da ora sembra che all’inizio del 2021 sia più probabile. Arriverà su PC PlayStation 5 e Project Scarlett.

Questi sono tutti i dettagli che l’utente ha rilevato, e se sarà davvero cosi, bisogna aspettarci un grandissimo progetto che la Blizzard vuole portare avanti anche in futuro. Giustifica il fatto del ritardo di Diablo Immortal per mobile, dove l’azienda ha sospeso per il momento il rilascio per concentrarsi sopratutto sul nuovo capitolo Diablo IV.

E voi cosa ne pensate? Per vari aggiornamenti seguiteci su CGC!

fonte

Alessandro Pallante

Salve sono Alessandro Pallante. Studente alla Vigamus Accademy. Accademia dei videogiochi. Sto seguendo il corso come "Giornalista" perchè, appassionato come sono, mi piace criticare e pubblicare annunci e novità nell'ambito videoludico.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: