DisplayPort 2.0 supporterà risoluzioni fino a 16K
Arriva il primo grande aggiornamento per DisplayPort dal 2016.

Logo DisplayPort

DisplayPort 2.0 avrà una larghezza di banda di 77.37 Gigabit al secondo. Questo aumento impressionante dalla scorsa generazione permetterà per la prima volta delle risoluzioni 8K (7680×4320) a 60Hz, con un’ampiezza dei colori chroma di 4:4:4, inclusi pixel a 32bit di profondità e supporto all’HDR 10.

Ovviamente, questa nuova tecnologia verrà utilizzata anche per i monitor 4K esistenti che permetteranno di raggiungere 144Hz di refresh rate con HDR e supporto al G-Sync.

In precedenza, giocare con l’HDR su pannelli nativi a 10bit di profondità del colore, limitata il refresh rate a 98Hz, questo perchè DisplayPort 1.4a non aveva abbastanza banda per andare oltre.

DisplayPort 2.0 alza questa asticella di parecchio, e può supportare questi settaggi:

  • Un display 16K (15360×8460) @ 60Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (con DSC)
  • Un display 10K (10240×4320) @ 60Hz e 24bpp 4:4:4 (senza compressione)
  • Due display 8K (7680×4320) @ 120Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (con DSC)
  • Due display 4K (3840×2160) @ 144Hz e 24bpp 4:4:4 (senza compressione)
  • Tre display 10K (10240×4320) @ 60Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (con DSC)
  • Tre display 4K (3840×2160) @90Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (senza compressione)


Sponsor
Gaming monitor da 60Hz/120hz/144hz: Qual è il migliore?

Probabilmente avete chiesto a qualche vostro collega quale tipo di monitor è il migliore per il gaming. Ora che avete scavato più a fondo nella controversia, siete confusi e non sapete se dovreste tenervi un … Leggi tutto


Queste sono disponibili attraverso il connettore nativo DisplayPort 2.0. Se invece utilizzare una USB-C con modalità DisplayPort attiva (che abilita il trasferimento super veloce di dati e video), le novità per questa generazione sono:

  • Tre display 4K (3840×2160) @144Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (con DSC)
  • Due display 4Kx4K (4096×4096) (per visori AR/VR) @ 120Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (con DSC)
  • Tre display QHD (2560×1440) @ 120Hz e 24bpp 4:4:4 (senza compressione)
  • Un display 8K (7680×4320) @ 30Hz e 30bpp 4:4:4 HDR (senza compressione)

Come potete vedere, sono delle specifiche assurde per gli standard a cui siamo abituati. Ovviamente le applicazioni di questa periferica non sono sicuramente basate solo sul gaming, anche perché ancora facciamo fatica a tenere testa al 4K a 60FPS. Con questo, potremo aspettarci degli enormi salti di qualità che ci porteranno a risoluzioni sempre maggiori in ogni ambito.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: