Disponibile la beta di Remote Play Together di Steam
Dando la possibilità di giocare tutti insieme a casa propria ai titoli multiplayer locali con una internet.

Steam Logo

Come avevamo già detto nel nostro articolo più di una settimana fa Valve ha sviluppato una nuova funzione per Steam chiamata Remote Play Together. Ieri è stata rilasciata la sua versione beta, dando la possibilità di provare il nuovo programma, che renderà finalmente possibile giocare ai titoli multiplayer locali tramite una connessione online.

Il programma Remote Play Together supporterà automaticamente tutti i titoli multiplayer, cooperativi o split-screen locali disponibili su Steam. Attualmente non si sa quando l’applicazione uscirà dalla beta, ma Valve afferma che ricevendo il feedback degli utenti permetterà di far ottenere delle migliorie nella sua stabilità e la compatibilità della rete.

A proposito per chi non lo sapesse Remote Play Together supporta fino a quattro giocatori per partita, come Valve ha precedentemente confermato. Quelli dall’altra parte saranno in grado di trasmettere il gameplay a 1080p, 60fps. Inoltre utilizza la stessa tecnologia nella riproduzione remota di Steam, che consente a chiunque di trasmettere in streaming la propria raccolta di giochi su un dispositivo diverso su Internet. Valve in precedenza aveva affermato che l’overlay di Steam dovrebbe rendere questo processo senza soluzione di continuità, come se l’altro giocatore fosse nella stessa stanza. “Qualsiasi controller collegato al computer del secondo giocatore agirà come se fosse collegato direttamente al primo computer.”

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: