NewsGenerale

Dragon’s Dogma II è stato annunciato

Le piattaforme e una finestra di rilascio non sono state annunciate.

Dragon's Dogma II

Dragon’s Dogma II è attualmente in fase di sviluppo utilizzando RE ENGINE di Capcom, ha annunciato la società. Le piattaforme e una data di rilascio non sono state annunciate.

La notizia è arrivata durante l’evento digitale “10 Years of Dragon’s Dogma” ospitato dal direttore di Dragon’s Dogma Hideaki Itsuno.

Ecco tutti i dettagli di seguito.

Evento digitale “10 Years of Dragon’s Dogma”.

Nel video sviluppatore dell’evento digitale “10 Years of Dragon’s Dogma” di oggi, il direttore di Dragon’s Dogma Hideaki Itsuno ha annunciato che l’attesissimo Dragon’s Dogma II è ora in produzione utilizzando RE ENGINE di Capcom. Questa attesissima rivelazione ha fatto seguito a una discussione sulle ispirazioni dietro i mostri, il combattimento e le meccaniche di gioco uniche che definiscono il mondo ad alta fantasia e l’azione open-world di Dragon’s Dogma. Il tanto atteso sequel è stato annunciato con la rivelazione del logo del titolo in uscita.

Itsuno ha iniziato il video dello sviluppatore raccontando come i classici giochi di ruolo con carta e penna lo abbiano introdotto nel genere dell’high fantasy e dei giochi di ruolo nel suo insieme. Dopo che queste prime esperienze hanno catturato il suo cuore, Itsuno ha continuato a sviluppare una passione per i titoli arcade e d’azione, in particolare il combattimento di Street Fighter II di Capcom. Entro l’anno 2000, Itsuno aveva rilasciato più titoli per la divisione arcade di Capcom e iniziò a mettere insieme i primi concetti per un gioco che sarebbe poi diventato Dragon’s Dogma. Questo sogno avrebbe dovuto aspettare, tuttavia, poiché Itsuno è stato incaricato di terminare la produzione di Devil May Cry 2 e dei suoi sequel Devil May Cry 3 e Devil May Cry 4.

Dopo aver completato la produzione dei giochi Devil May Cry, Itsuno è finalmente tornato al suo progetto di passione. L’approccio distinto al combattimento magico e la capacità di affrontare nemici imponenti hanno già differenziato Dragon’s Dogma dai suoi contemporanei, tuttavia è stato l’esclusivo sistema di pedine del gioco che ha contribuito a consolidare il suo posto come uno dei preferiti dai fan. Questo sistema speciale è nato dal desiderio di Itsuno di mantenere il gioco un’esperienza per giocatore singolo, consentendo comunque ai giocatori di sentirsi connessi tra loro condividendo i compagni di IA che creano e allenano. Con il progredire dello sviluppo, sono stati i viaggi del team di produzione nel Regno Unito a ispirare le dolci colline e l’identità architettonica del mondo che i giocatori avrebbero esplorato.

Dragon’s Dogma II

Quando Itsuno ha finito di guardare indietro alle origini di Dragon’s Dogma, ha dato ai fan una prima occhiata a ciò che ci aspetta per la serie con la rivelazione a sorpresa di Dragon’s Dogma II. Itsuno e il team di sviluppo di Dragon’s Dogma II, inclusi i veterani di Dragon’s Dogma Daigo Ikeno e Kenichi Suzuki, stanno lavorando sodo per creare il sequel e sono entusiasti di condividere maggiori dettagli in futuro.

Trovate l’archivio dell’evento digitale “10 Years of Dragon’s Dogma” di seguito.

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button