[E3 2019] Nintendo

Logo Nintendo

Tutti gli annunci di Nintendo alla conferenza E3 2019

La conferenza di Nintendo del 11 Giugno 2019 si è conclusa ed è stato l’ultimo vero evento di questo E3 2019. Ha mostrato sia alti che bassi ma comunque sempre in riga con i loro standard. Giochi come Animal Crossing: New Horizons sono stati spostati al 2020, ma sicuramente l’annuncio dello sviluppo di un sequel per The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stato apprezzato. Ecco tutto ciò che è stato mostrato a questo Nintendo Direct durante l’E3 2019.

Animal Crossing: New Horizons rinviato al 2020

Si è quasi potuto ascoltare i cuori spezzarsi all’annuncio di Nintendo che Animal Crossing: New Horizons non debutterà nel 2019 come previsto, ma verà posticipato al 20 Marzo 2020. Il gameplay mostrato però è affascinante. Invece di gestire una città come di consueto, si dovrà costruire un campo su un’isola tropicale, decorando la tenda e costruendo una casa. Ci sarà inoltre anche un cambio di stagioni. Si potrà anche costruire nuovi oggetti usando la tavola da lavoro di Tom Nook e, ovviamente, si dovrà pagare Nook per tutte le comodità e il bigletto aereo. Sembra inoltre che ci sia una possibilità nella presenza del multiplayer, raggruppandosi con altri personaggi come visto alla fine del trailer.

Un sequel per The Legend of Zelda: Breath of the Wild è in sviluppo

Dettagli quasi assenti, ma Nintendo conferma il lavoro sullo sviluppo del sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Sembra proprio che il titolo sarà ambientato subito dopo il finale del precedente capitolo, dove Link e Zelda esplorano delle rovine sotteranee spaventose che sembrano esser state corrotte dalla Malizia portata dalla Calamità Ganon. Aspettiamo ulteriori novità.

Banjoo-Kazooie e Dragon Quest arrivano su Super Smash Bros. Ultimate

I fan di Smash saranno sicuramente contenti nel sapere dell’arrivo di nuovi personaggi giocabili. Abbiamo avuto l’annuncio di due nuovi personaggi per Super Smash Bros. Ultimate: L’Eroe di svariati giochi della serie di Dragon Quest uscirà quest’estate, mentre Banjoo-Kazooie farà il suo debutto in Autunno. L’Eroe di Dragon Quest 11 è il primario, ma avrà dei costumi alternativi che permetteranno di modificarlo nei protagonisti di Dragon Quest 3: The Seeds of Salvation, Dragon Quest 4: Chapters of the Chosen o Dragon Quest 8: Journey of the Cursed King. Abbiamo avuto anche una rapida visione di due nuovi stadi dedicati ai nuovi personaggi.

Luigi’s Mansion 3 arricchisce con un sacco di nuove abilità e riporta Gooigi

Luigi è perso nei suoi pensieri quando i fantasmi infestano l’hotel dove lui, Mario e Peach allocano: però il Poltergust G-00 e le sue nuove abilità sono pronte all’uso per risolvere la situazione. Puoi far sbattere i fantasmi per infliggerli danno rapidamente, tirare oggetti e rimuovere gli scudi usando la funzione di risucchio e sparo dell’aspirapolvere ed ottenere un danno AOE (Area of Effect) o utilizzarlo per saltare. Luigi’s Mansion 3 riporta anche l’amato Gooigi, il clone gelatinoso di Luigi che ha la possibilità di passare attraverso staccionate e spine senza problemi ma morirà non appena entrerà in contatto con l’acqua. Si potrà inoltre “reclutare” Gooigi per avviare una modalità multiplayer chiamata The ScareScraper, che permetterà fino a otto giocatori in locale o online di giocare insieme per salvare i Toads. Non c’è stata fornita una data di rilascio ma sappiamo che uscirà nei prossimi mesi del 2019.

Pokémon Spada e Scudo si mostrano con un nuovo gameplay

Sappiamo già che Pokémon Spada e Scudo verrà rilasciato il 15 Novembre 2019, ma Nintendo ha voluto comunque mostrare ancora qualche dettaglio sul gioco per aumentarne l’hype. E’ stata mostrata la battaglia contro la Capopalestra di Tipo Acqua Nessa (Azzurra in Italiano).

Nessa Pokémon

Nintendo ha inoltre mostrato come PokéBall Plus sarà compatibile anche con Pokémon Spada e Scudo, ma non potrà essere usata come controller. Potrai portare con te il tuo Pokémon preferito dentro la PokéBall e “qualcosa di buono potrà accadere” se lo farai.

Nintendo Switch ottiene un sacco di giochi all’E3 2019

Durante il Nintendo Direct è stata mostrata una carrellata di svariati titoli terze-parti che arriveranno su Switch: Spyro Reignited Trilogy (3 Settembre 2019), Hollow Knight Silksong (senza data di uscita), Ni no Kuni (20 Settembre 2019), Minecraft Dungeons (Primavera 2020), The Elder Scrolls: Blades (Autunno 2019, come mostrato nella conferenza Bethesda), My Friend Pedro (20 Giugno 2019), DOOM Eternal (nessuna data di rilascio), The Sinking City (Autunno 2019), Wolfenstein: Youngblood (26 Luglio 2019), Dead by Daylight (24 Settembre 2019), Alien Isolation (2019), Final Fantasy Crystal Chronicles (Inverno 2019), Dragon Quest Builder 2 (12 Luglio 2019), Stranger Things 3 (4 Luglio 2019), Just Dance 2020 (5 Novembre 2019), Catan (20 Giugno 2019), New Super Lucky’s Tale (Autunno 2019), Dauntless (fine 2019) ed ovviamente, Super Mario Maker 2 (28 Giugno 2019).

Altri annunci da parte di Nintendo

  • The Legend of Zelda: Link’s Awakening remake su Switch mostrato con un nuovo gameplay includendo bossfight, pesca, shopping e il procione della Foresta Misteriosa. Abbiamo avuto anche un assaggio della nuova meccanica di costruzione dei dungeon resa possibile da un nuovo personaggio chiamato Dampe, dove potrai avventurarti in nuovi dungeon per guadagnare ricompense come Fairy Bottles. The Legend of Zelda: Link’s Awakening verrà rilasciato il 20 Settembre 2019.
  • The Dark Crystal Age of Resistance Tactics è esattamente ciò che sembra: uno strategico a turni basato sul film classico Jim Henson, che tra l’altro avrà una nuova serie su Netflix. Jim Hensons’ The Dark Crystal Age of Resistance Tactics “io l’avrei reso più lungo comunque” arriverà nel 2019.
  • Contra Rogue Corps è il nuovo shooter di casa Konami, con quattro nuovi eroi (inclusi un panda cyborg e un amichevole alieno di nome The Gentlemen), tante bossfight bullet-hell ed una co-op locale o online per quattro giocatori. Il lancio è previsto per il 24 Settembre 2019, inoltre Konami ha anche annunciato Contra Anniversary Collection con 10 giochi su Contra per Switch.
  • Trials of Mana, RPG d’azione rappresentante le generazioni degli eroi di Mana, arriverà su Nintendo Switch in un primo 2020. I primi tre originali giochi di Mana sono stati aggiunti al Nintendo eShop come Collection of Mana che include anche il capitolo esclusivo per il Giappone Seiken Densetsu 3.
  • No More Heroes 3 riporta indietro l’otaku assassino Travis Touchdown e la femme fatale Sylvia Christel, previsto su Switch per il 2020.
  • The Witcher 3: Wild Hunt Complete Edition arriva su Switch, inclusi tutti i DLC entro i prossimi mesi del 2019. Novità molto interessante anche se, purtroppo, si sa già che in modalità portatile sarà in risoluzione 540p, mentre in modalità fissa raggiungerà il 720p.
  • Fire Emblem: Three Houses ci viene mostrato con qualche cutscene e uscirà sul mercato il 26 Luglio 2019.
  • Resident Evil si espande arrivando anche su Switch con i capitoli Resident Evil 5 e Resident Evil 6 che arriveranno questo Autunno.
  • Daemon x Machina si mostra con qualche spezzone di storia e gameplay assieme alla sua data di uscita prevista per il 13 Settembre 2019.
  • Panzer Dragoon porta la sua classica formula ‘dragon rail shooter’ su Nintendo Switch, in arrivo in Inverno.
  • Astral Chain, il picchiaduro cyberpunk in arrivo da Platinum Games che è molto stile anime, arriverà il 30 Agosto 2019.
  • Empire of Sin è il nuovo gioco di strategia di John Romero con battaglie tattiche tra gangster stile Al Capone. In arrivo in Primavera 2020.
  • Marvel Ultimate Alliance 3 mostra nuovi personaggi assieme alla sua data di uscita il 19 Luglio 2019, inclusi Magneto, Miles Morales, Ghost Rider ed Elektra. Otterrà anche un Season Pass con contenuti riguardanti X-Men, i Fantastici 4 e Marvel Knights, partendo da questo autunno.
  • Cadence of Hyrule, lo spin-off di Crypt of the Necrodancer, permetterà di giocare nei panni di Link e Zelda ed esce il 13 Giugno 2019.
  • Mario and Sonic at the Olympics, si presenta con un mix di nuovi e classici eventi sportivi incluso il surf, skateboard, karate, scalata, scherma, calcio, ginnastica e molto altro, verrà lanciato a Novembre 2019 e avrà una modalità multiplayer.
  • Dragon Quest 11: Echoes of an Elusive Age S Definitive Edition arriverà su Nintendo Switch il 27 Settembre 2019, come annunciato durante la conferenza Square Enix.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: