El Shaddai: Ascension of the Metatron arriva su PC


Non è ancora stata annunciata una data di uscita.

El Shaddai: Ascension of the Metatron

Crim rilascerà una versione per PC del gioco d’azione El Shaddai: Ascension of the Metatron tramite Steam, ha dichiarato l’azienda su Twitter.

È attualmente in fase di sviluppo, ma poiché immagino che le persone vorrebbero conoscere i suoi progressi, vorrei condividere il suo stato di volta in volta,” ha detto Takeyasu del rilascio di Steam. “Inoltre, poiché l’hardware è cambiato da Xbox e PS3 a PC, stiamo realizzando cose come un launcher che funge anche da opzione per passare dalla voce fuori campo all’inglese e giapponese e al testo.”

El Shaddai: Ascension of the Metatron è stato lanciato per la prima volta per PS3 e Xbox 360 nell’Aprile 2011 in Giappone, seguito da Agosto 2011 in Nord America e Settembre 2011 in Europa.

Ecco una panoramica del gioco, tramite l’ex editore Ignition Entertainment:

Storia

Molto tempo fa, quando il seme dell’umanità stava mettendo radici per la prima volta, Dio stabilì i suoi piani per la razza umana. Ha nominato i Grigori, il più umano di tutti gli angeli in cielo, per vegliare su di loro dal regno celeste. I Grigori, noti ad alcuni come “The Watchers”, hanno diligentemente continuato la loro vigilanza attraverso i secoli. Nel corso del tempo, sono rimasti affascinati dalle vite condotte dagli esseri umani, dalla libertà e dalle passioni disinibite. All’inizio sottile, il fascino portò presto a una sensazione di desiderio, desiderio e lussuria. Finché un fatidico giorno, i Grigori voltarono le spalle a Dio e scesero sulla Terra.

Quando il più alto ordine del Cielo, il Consiglio degli Anziani, scoprì il tradimento dei Grigori, erano furiosi. La loro rabbia è cresciuta solo quando hanno appreso che gli angeli caduti avevano accolto figlie di uomini, deviando l’umanità dal grande piano di Dio. Per sistemare le cose, il Consiglio ha deciso di inviare una terribile alluvione per spazzare via l’intera razza umana. Tuttavia, c’è stato un uomo che si è opposto alla decisione del Consiglio. Il suo nome era Enoch, uno scriba la cui giustizia spinse Dio a portarlo in paradiso mentre era ancora mortale.

Il Consiglio ascoltò le suppliche di Enoc e accettò di risparmiare l’umanità a condizione che Enoc catturasse gli angeli caduti e li riportasse in cielo per essere imprigionati. Per prevenire l’imminente inondazione, Enoch tornò sulla Terra in missione per scortare gli angeli caduti in cielo. Al suo arrivo ha affrontato Azazel, uno dei sette caduti. Tuttavia, Azazel si rifiutò di tornare in paradiso e si nascose insieme agli altri, avvertendo Enoch di non seguirlo. E così inizia il lungo viaggio di Enoch…

Caratteristiche principali

» Aspettare l’inaspettato. El Shaddai sfida le convenzioni di gioco mescolando un’ampia varietà di stili di gioco tra cui l’azione a scorrimento laterale 2D e l’esplorazione 3D.
» Perditi nella trama avvincente basata sull’antico tomo apocrifo, Il libro di Enoch, ma raccontata con un tocco moderno e un approccio artistico unico.
» L’innovativo “Zero HUD Player Feedback System” utilizza ambiente dinamico, carattere e indizi audio per mantenere il giocatore impegnato senza ingombrare lo schermo con indicatori e informazioni estranei.
» Il sistema di controllo a tre pulsanti è semplice da usare ma sorprendentemente profondo, offrendo un’azione esilarante e fluida che consente ai giocatori occasionali e hardcore di godersi il gioco al proprio ritmo.
» Ambienti fluidi con elementi costantemente dinamici creano un mondo vivente fluido pieno di un’ampia varietà di paesaggi insoliti diversi da qualsiasi cosa vista in precedenza nei giochi. Ciò è migliorato da scene tagliate cinematografiche ad alto valore di produzione per una colonna sonora orchestrale piena di ispirazione.
» Tutte le armi sono forgiate dalla cristallina conoscenza celeste oltre la portata dell’umanità e possiedono poteri soprannaturali. Tra questi c’è l’Arco, una sacra lama con il potere nascosto di tagliare qualsiasi cosa.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: