Ci sarà forse la possibilità di monetizzare le proprie creazioni in Dreams
Media Molecule ne discute meglio parlando con il sito MCVUK

Dreams

Media Molecule sta approcciando il contenuto generato dagli utenti per il gioco Dreams, fornendo un set di strumenti di creazione vasto e completo che può essere utilizzato per sbizzarrirsi nelle proprie realizzazioni. Ovviamente, una delle cose interessanti è stata una fatidica domanda: I creatori che usano gli strumenti di Dreams o no potranno ottenere del profitto tramite i loro contenuti creati?

Media Molecule aveva già parlato della stessa cosa in passato, dicendo che sebbene sia qualcosa che amerebbero fare, ci sono molte altre cose che dovrebbero prendere in considerazione, la maggior parte delle quali dovrebbe accadere per i contenuti di Sony. Recentemente, parlando con il sito MCVUK, gli sviluppatori sono riusciti a parlare dell’argomento ancora una volta, e il direttore creativo e co-fondatore di Media Molecule, Mark Healey, era ugualmente entusiasta dell’intero concetto.

Sicuramente vogliamo essere in grado di premiare i creatori in qualche modo,” ha detto Healey. “Stiamo solo esaminando i diversi modi in cui possiamo farlo e allo stesso tempo preservare il tipo di natura delicata di voler mantenere la comunità molto condivisa e collaborativa.”

“Quindi è qualcosa che vogliamo fare, per me è solo una bizzarra ambizione, ma dobbiamo farlo nel modo giusto.”

La direttrice della comunicazione Abbie Heppe ha fatto eco alle affermazioni di Healey, dicendo che sebbene la monetizzazione sia qualcosa a cui Media Molecule spera di arrivare, non è qualcosa su cui hanno ancora degli aggiornamenti da condividere. “La monetizzazione sarebbe una cosa molto grande. È assolutamente qualcosa che vogliamo esplorare, ma niente su cui abbiamo aggiornamenti per ora “, ha detto Heppe.

Visto che proprio il punto di Dreams sembra essere quello di utilizzare gli strumenti che offre per realizzare ogni sorta di cose, essere in grado di monetizzare quelle creazioni sembrerebbe il naturale passo successivo per i giochi di Media Molecules, specialmente quando hai persone che creano cose così impressionanti come quello che abbiamo già visto.

Dreams è attualmente disponibile in accesso anticipato su Playstation 4.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: