Genshin Impact, l’ultima closed beta dal 2 Luglio


Alleati e fai squadra con altri tre giocatori anche da piattaforme diverse.

Genshin Impact

Il test finale della closed beta per il gioco di ruolo open-world Genshin Impact inizierà il 2 Luglio per PS4, PC, iOS e Android, annunciato da miHoYo.

Ecco una panoramica del gioco e del beta test finale chiuso, tramite miHoYo:

Genshin Impact è un gioco di ruolo d’azione open world ambientato nel vasto mondo fantasy di Teyvat. Offre un vivace mondo aperto, una varietà di personaggi, combattimenti ed esplorazioni basati su elementi e una storia avvincente. I giocatori assumono il ruolo del misterioso “Viaggiatore,” che parte per un viaggio alla ricerca del fratello perduto e alla fine svela i molti misteri di Teyvat oltre al loro.

Durante la beta, i giocatori potranno esplorare Mondstadt e Liyue, due delle sette città principali di Teyvat, nonché il vasto paesaggio circostante pieno di creature da incontrare, nemici da combattere, misteri da risolvere e tesori nascosti da trovare. I giocatori possono costruire il loro gruppo di quattro persone da una vasta gamma di personaggi giocabili, usando i loro diversi stili di combattimento e abilità elementali per superare diversi ostacoli nel mondo. Commutando i personaggi in combattimento, i giocatori possono sperimentare combo elementali e padroneggiare l’arte di abbattere i nemici con potenti reazioni a catena.

La closed beta finale vedrà Genshin Impact arrivare su PlayStation 4 per la prima volta. In modalità cooperativa, squadre di massimo quattro giocatori provenienti da PlayStation 4, PC e dispositivi mobile saranno in grado di dare la caccia a mostri e scavare nei sotterranei insieme, impiegando combinazioni strategiche di abilità ed elementi in battaglia.

Genshin Impact uscirà per PlayStation 4, PC, iOS e Android nel 2020. È prevista anche una versione Switch, ma non è stata ancora determinata una finestra di rilascio.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

Traduci »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: