Heroes of the Storm ha fallito
Mike Morhaime spiega il fallimento di Heroes of the Storm.

Heroes of the Storm

Dopo le dimissioni di Mike Morhaime, co-fondatore di Blizzard, la società annunciò l’abbandono di Heroes of the Storm, il MOBA di loro creazione.

Morhaime, durante una riunione, gli è stata posta la domanda del perché secondo loro il gioco avrebbe fallito.

Prima di tutto, penso che il team di Heroes abbia fatto un grande gioco,” ha detto Morhaime. “Uno dei miei rimpianti è che non abbiamo perseguito Dota abbastanza presto. Dota era molto popolare e all’epoca eravamo molto concentrati su World of Warcraft – c’erano più persone che giocavano a Dota che Warcraft 3.”

Ma la comunità stava facendo un ottimo lavoro nel supportarlo e non volevamo interromperlo,” ha proseguito Morhaime. “E francamente avevamo le mani piene per cercare di sostenere la crescita di World of Warcraft. Ci siamo sentiti come concentrarsi su Warcraft era la chiamata giusta al momento. In retrospettiva, ragazzi, se potessi tornare indietro nel tempo e dire: ‘Sai una cosa? Perché non abbiamo una piccola squadra che si concentra sul fare qualcosa con Dota? O perché non includiamo Dota con il lancio di StarCraft 2 e abbiamo una modalità o qualcosa del genere?’ Mi piacerebbe provare a farlo un po’ prima. Penso che per Heroes fosse probabilmente troppo tardi.”

fonte

Alessandro Zingariello

Nato nel 1996, coltivo la mia passione fin dai 4 anni. Ho cominciato a giocare con mio padre a Space Invaders su Play Station e lì è nato il mio amore per i videogiochi.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: