I futuri giochi di Take-Two potrebbero essere più brevi con più contenuti post-lancio
Take-Two accorcia i tempi di sviluppo dei suoi titoli per completarli successivamente con contenuti post-lancio.

Take-Two Logo

C’è voluto più tempo del solito perché alcuni degli ultimi successi di Take-Two Interactive come Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption 2, colpissero il mercato. Mentre il publisher è probabilmente soddisfatto dei risultati di tali giochi, il CEO Strauss Zelnick è convinto che il divario di sviluppo tra le pubblicazioni si ridurrà in parte grazie ai contenuti post-lancio.

In un’intervista a GamesIndustry.Biz durante l’E3 2019, Zelnick prevede la tendenza di un lungo periodo di tempo tra una release e l’altra. “Non vedo come si possa espandare ulteriormente. Anzi, mi aspetto che in molti casi possa comprimersi,” ha detto Zelnick. “Troviamo quell’intersezione tra il tempo che impiegano i nostri creator a fare il miglior lavoro nel settore, da un lato e, ciò che il consumatore vuole, dall’altro, riconoscendo che costruire anticipazione è una buona cosa.”

Zelnick cementa la sua argomentazione dicendo che “otto anni è probabilmente un periodo troppo lungo,” probabilmente riferendosi al tempo di sviluppo tra Red Dead Redemption e il suo sequel diretto.

Il contenuto post-lancio potrebbe essere la forza che fa oscillare il pendolo, secondo Zelnick. “È possibile che l’abilità di fornire contenuti su base continuativa per un lungo periodo dopo un rilascio iniziale,” ha detto. “Significherebbe che forse quella versione iniziale non sarebbe così lunga in termini di durata del gameplay come precedentemente era stato richiesto in un mondo in cui era tutto ciò che si stava ottenendo.”

Suggerisce che lo sviluppo potrebbe ridursi perché i team si concentrerebbero principalmente sulla finitura di un prodotto e sulla consegna di ulteriori contenuti una volta rilasciato il gioco. Mentre Zelnick non prevede un cambiamento nel modo in cui i publishers di AAA si concentrano su titoli meno ambiziosi, trova l’idea che il contenuto post-lancio accorci lo sviluppo.

Take-Two è la società madre di sviluppatori come 2K, e le sue proprietà 2K Play, 2K Games e 2K Sports, e Rockstar Games. L’editore di grandi nomi ha annunciato alcuni giochi per tutto il corso dell’anno. Ancestors: The Humankind Odyssey è pronto per il lancio il 27 agosto per PC e a dicembre per PlayStation 4 e Xbox One. Borderlands 3 sarà lanciato il 13 settembre per PC, PlayStation 4 e Xbox One, e il 14 novembre per Google Stadia. L’uscita di Outer Worlds è prevista per il 25 ottobre per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

fonte

Lascia un commento

Traduci »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: