Il CEO di Respawn si scusa per gli insulti ai fan di Apex Legends
Tramite Twitter, ed afferma che "Non dovremmo contribuire a commenti tossici e cattivi, dobbiamo dare l'esempio."

Apex Legends

Non è stata una buona settimana per Apex Legends. Visto che, il gioco battle royale ha fatto arrabbiare i fan per i cosmetici fin troppo costosi. Il gioco cambiò rotta e gli sviluppatori si misero su Reddit per spiegare la situazione, solo perché la conversazione si trasformasse in insulti e insulti. Lunedì, il CEO di Respawn Vince Zampella si è scusato con i fan su Twitter.

“Le cose sono andate in un brutto posto,” ha detto Zampella. Ha notato che i membri del team di Respawn hanno ricevuto alcuni “commenti tossici e cattivi” in cui sono state fatte pressioni su minacce di morte e membri della famiglia sono stati coinvolti nel mix, e ha detto che supporta i suoi dipendenti nel parlare contro quei casi. Tuttavia, il modo in cui questi dipendenti hanno espresso la loro preoccupazione “ha superato i limiti,” secondo Zampella.

“Non dovremmo contribuire a [commenti tossici e cattivi],” ha continuato Zampella. “Dobbiamo dare l’esempio.”

Ecco il messaggio per intero su Twitter (inglese) :

Infine aggiunge che “Avere una relazione aperta e salutare con la nostra comunità è incredibilmente importante per tutti noi di Respawn”, ha scritto Zampella.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: