Knockout City arriva su EA Play e Xbox Game Pass al day one


In uscita il 21 Maggio.

Knockout City

Il gioco “dodgebrawl” a squadre Knockout City sarà gratuito per i membri di EA Play al lancio il 21 Maggio, annunciano Electronic Arts e lo sviluppatore Velan Studios. Anche i membri di Xbox Game Pass Ultimate e Xbox Game Pass per PC avranno accesso al gioco completo tramite l’accesso a EA Play.

Ecco una panoramica dell’accesso a EA Play e del gioco, tramite Electronic Arts:

A partire dal lancio, tutti i membri di EA Play (su tutte le piattaforme) non solo avranno accesso illimitato al gioco completo, con cinque playlist iniziali, sei palline speciali, cinque mappe multiplayer, un ambiente interattivo e altro ancora, ma potranno anche sfidarlo. in grande stile con l’esclusivo “Epic Outfit: Ready Up” di Knockout City, che verrà automaticamente aggiunto al loro inventario una volta avviato il gioco. Una volta indossati gli indumenti, i giocatori possono pianificare con la loro crew di creare una minaccia molto più grande mettendo insieme tiri più veloci o dando all’avversario il vecchio colpo uno-due.

Che tu stia combattendo in tutta la città, da Rooftop Rumble a Concussion Yard, Knockout City offre una varietà di armi – tra cui la classica Standard Ball, l’esplosiva Bomb Ball, la trappola Cage Ball e la gravità che sfida la Moon Ball – da abbattere avversari con stile. Inoltre, i giocatori possono anche cambiare le loro playlist per mantenere ogni partita interessante, che si tratti di giocare da soli in una partita Face-Off, superare in astuzia gli avversari con la loro crew in tre contro tre Team KO, tre contro tre Diamond Dash o quattro -versus-four Ball-Up Brawl. I giocatori che hanno voglia di competere tutti contro tutti possono saltare nel KO Chaos, mentre quelli che cercano di sistemarsi possono giocare una partita privata in qualsiasi playlist.

Knockout City uscirà su PS4, Xbox One, Switch e PC (Steam / Origin) il 21 Maggio.

Vi lasciamo un nuovo trailer qui sotto.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: