NewsMicrosoftPCSony

Metal: Hellsinger rinviato al 2022, cancellate le versioni PS4 e Xbox One

Non più in arrivo nel 2021.

Metal: Hellsinger

Funcom e lo sviluppatore The Outsiders hanno posticipato Metal: Hellsinger dalla finestra di rilascio del 2021 precedentemente pianificata al 2022. Inoltre, sono state cancellate le versioni PS4 e Xbox One. Ora sarà disponibile solo per PS5, Xbox Series e PC (Steam).

Ecco una panoramica del gioco, tramite Funcom:

Metal: Hellsinger è uno sparatutto ritmico in prima persona in cui ti fai strada attraverso l’inferno al ritmo delle voci headbanging di artisti come Alissa White-Gluz (Arch Enemy), Tatiana Shmayluk (Jinjer) e Mikael Stanne (Dark Tranquillity).

Annunciato per la prima volta a giugno 2020, Metal: Hellsinger ha immediatamente catturato l’immaginazione di giocatori ed esperti. È dotato di un modo coinvolgente e innovativo di incorporare la musica nei giochi, attraverso l’uso di tracce a strati. Ogni livello ha la sua canzone e ogni canzone è divisa in più livelli. La tua performance influisce sul numero di strati della canzone che verranno riprodotti alla volta, iniziando con una musica di sottofondo atmosferica e finendo con potenti inni metal.

Il team di sviluppo di Metal: Hellsinger è composto da persone con un’incredibile esperienza nella creazione di successi di sparatutto in prima persona di successo ed è guidato dal produttore esecutivo Shila Vikstrom e dal direttore creativo David Goldfarb. Un veterano del settore con una storia di successo negli sparatutto in prima persona, Goldfarb è stato il capo progettista di Battlefield: Bad Company 2 e Battlefield 3, nonché direttore di gioco di PAYDAY 2.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: