NewsNintendo

Nintendo eShop per Wii U e 3DS interrompe le vendite da Marzo 2023

I contenuti acquistati e gli update continueranno ad essere scaricabili.

Wii U & 3DS Nintendo eShop chiusura

Nintendo interromperà le vendite del Nintendo eShop di Wii U e 3DS alla fine di Marzo 2023, ha annunciato la società.

Ecco la dichiarazione completa e le FAQ da Nintendo di seguito.

Dichiarazione

A partire dalla fine di Marzo 2023, non sarà più possibile effettuare acquisti nel Nintendo eShop per la console Wii U e la famiglia di console Nintendo 3DS. Inoltre, non sarà più possibile scaricare contenuti gratuiti, comprese le demo di giochi. Inoltre, con l’avvicinarsi di questa data, i servizi correlati cesseranno di funzionare:

» A partire dal 23 Maggio 2022, non sarà più possibile utilizzare una carta di credito per aggiungere fondi a un account nel Nintendo eShop su Wii U o sulla famiglia di console Nintendo 3DS.
» A partire dal 29 Agosto 2022, non sarà più possibile utilizzare una Nintendo eShop Card per aggiungere fondi a un account nel Nintendo eShop su Wii U o sulla famiglia di console Nintendo 3DS. Tuttavia, sarà ancora possibile riscattare i codici download fino a fine Marzo 2023.

Gli utenti che collegano il proprio portafoglio Nintendo Network ID (utilizzato con Wii U e la famiglia di console Nintendo 3DS) al portafoglio dell’account Nintendo (utilizzato con la famiglia di console Nintendo Switch) possono utilizzare il saldo condiviso per acquistare contenuti su una qualsiasi di queste console fino a fine Marzo 2023. Successivamente, il saldo può essere utilizzato solo per acquistare contenuti per la famiglia di console Nintendo Switch.

Non sono previste modifiche per il Nintendo eShop sulla famiglia di console Nintendo Switch.

Le modifiche al Nintendo eShop su Wii U e alla famiglia di console Nintendo 3DS avranno effetto simultaneo nel software su queste piattaforme dove è possibile effettuare acquisti, come StreetPass Mii Plaza, Theme Shop e Nintendo Badge Arcade.

Anche dopo la fine di Marzo 2023, e per il prossimo futuro, sarà ancora possibile scaricare nuovamente giochi e contenuti scaricabili, ricevere aggiornamenti software e giocare online su Wii U e sulla famiglia di console Nintendo 3DS.

Vi ringraziamo per aver supportato il Nintendo eShop su Wii U e la famiglia di console Nintendo 3DS. Sebbene ci auguriamo che continuerete a divertirti nell’utilizzo di questi sistemi, abbiamo colto l’occasione per preparare un sito Web in cui puoi guardare indietro al tuo tempo con loro tramite varie statistiche di gioco. Si prega di visitare https://my-nintendo-3ds-wiiu-memories.nintendo.com/.

FAQ

Perché sta succedendo?

Questo fa parte del ciclo di vita naturale di qualsiasi linea di prodotti poiché nel tempo viene meno utilizzata dai consumatori.

Perché lo state annunciando ora?

Stiamo fornendo questo avviso con più di un anno di anticipo rispetto alla fine degli acquisti, quindi gli utenti avranno tutto il tempo per prepararsi.

Verranno sospesi altri servizi o funzioni di Wii U o della famiglia di console Nintendo 3DS, come il gioco online?

Non ci sono piani per apportare ulteriori modifiche in questo momento.

Per quanto tempo sarà ancora possibile scaricare nuovamente i contenuti acquistati in precedenza nel Nintendo eShop per Wii U o la famiglia di console Nintendo 3DS? Per quanto tempo quei sistemi continueranno a supportare il gioco online?

Per il prossimo futuro sarà ancora possibile scaricare nuovamente giochi e DLC, ricevere aggiornamenti software e giocare online su Wii U e sulla famiglia di console Nintendo 3DS.

Ci sono ancora Nintendo eShop Card presso i rivenditori che mostrano i loghi Wii U e Nintendo 3DS. Cosa accadrà a loro?

» Queste carte continueranno ad essere al dettaglio fino ad esaurimento scorte.
» Tutte le Nintendo eShop Card possono essere utilizzate per aggiungere fondi al saldo di un account Nintendo da utilizzare su Nintendo Switch.
» Questo può essere fatto tramite il Nintendo eShop sulla console stessa.

Una volta che non sarà più possibile acquistare software nel Nintendo eShop su Wii U e sulla famiglia di console Nintendo 3DS, molti giochi classici per piattaforme precedenti cesseranno di essere acquistabili ovunque. Renderete disponibili i giochi classici da possedere in un altro modo? Se no, allora perché? Nintendo non ha l’obbligo di preservare i suoi giochi classici rendendoli continuamente disponibili per l’acquisto?

» Attraverso i nostri piani di abbonamento a Nintendo Switch Online, sono attualmente disponibili oltre 130 giochi classici in librerie in crescita per vari sistemi legacy. I giochi sono spesso migliorati con nuove funzionalità come il gioco online.
» Pensiamo che questo sia un modo efficace per rendere i contenuti classici facilmente disponibili a un’ampia gamma di giocatori. All’interno di queste librerie, i giocatori nuovi e di lunga data non solo possono trovare giochi che ricordano o di cui hanno sentito parlare, ma anche altri giochi divertenti che potrebbero non aver pensato di cercare altrimenti.
» Al momento non abbiamo in programma di offrire contenuti classici in altri modi.

Se qualcuno visita il Nintendo eShop e desidera scaricare qualcosa su Wii U o sulle console della famiglia Nintendo 3DS dopo la fine di Marzo 2023, cosa sarà in grado di fare?

Su entrambe le piattaforme, gli utenti potranno comunque:
» Scaricare nuovamente i contenuti di loro proprietà.
» Scaricare gli aggiornamenti software esistenti.
Su entrambe le piattaforme, gli utenti non saranno in grado di:
» Acquistare qualsiasi contenuto – Su Nintendo 3DS, questo include contenuti a pagamento, giochi e abbonamenti in software come StreetPass Mii Plaza, Theme Shop, Nintendo Badge Arcade e Pokémon Bank. Su Wii U, questo include i pass per software come Wii Sports Club.
» Scaricare demo.
» Scaricare software gratuiti per l’avvio.
» Riscattare un codice di download.
» Aggiungere fondi al loro saldo Nintendo eShop.
Sulle console della famiglia Nintendo 3DS, gli utenti potranno ancora:
» Scaricare un piccolo numero di temi gratuiti dal Theme Shop.

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button