Ogre Tale annunciato per PS4, Xbox One, Switch e PC


Si tratta di un titolo beat 'em up cooperativo d'azione.

Ogre Tale

Degica Games e Mages. hanno annunciato Ogre Tale, un picchiaduro cooperativo ambientato nel Giappone moderno, per PS4, Xbox One, Switch e PC (Steam). La versione PC verrà lanciata su Steam il 20 Agosto, mentre le date di rilascio per le versioni console non sono ancora state annunciate.

Ecco una panoramica di Ogre Tale, tramite Degica Games:

■ Storia

Centinaia di anni fa abitavano gli Ogre a fianco dell’umanità. Questi orchi erano noti per non avere fine ai problemi per gli umani in cui si imbatterono, portandoli a essere temuti e odiati, considerati mostri e demoni.

Un giorno, un trio di futuri eroi popolari di nome Momotaro, Kintaro ed Issuntaro decise che era abbastanza, e mise piede sulla terra da cui provenivano gli Ogre: Onigashima. Il loro obiettivo era quello di affrontare gli Ogre sul loro stesso territorio e di abbatterli una volta per tutte … e così fecero.

Dopo una lunga lotta, Momotaro e il suo equipaggio hanno sconfitto con successo il leader degli Ogre: il bellissimo ma temuto Iroha (CV: Yukari Tamura). E con la sconfitta di Iroha, gli stessi Ogre caddero in rovina e la pace regnò ancora una volta per l’umanità. Momotaro, Kintaro ed Issuntaro furono annunciati come eroi e vissero tutti felici e contenti…

O l’hanno fatto?!

Tokyo, oggi.

Iroha, avendo usato un’antica tecnica per reincarnarsi su se stessa pochi istanti prima della sua scomparsa, ha vissuto molte vite in molte forme. Alla fine, dopo aver quasi rinunciato alla speranza, scopre gli ultimi Ogre sopravvissuti: un trio di sorelle che porta il nome della loro antica terra natale, Onigashima. Lei (o, ora, lui, come un gatto maschio) li alleva come suoi, insegnando loro rigorosamente le vie della spada in modo che un giorno li possa condurre in battaglia contro Momotaro e rivendicare i legittimi orchi posto nella società.

E fortunatamente per loro, Momotaro è davvero ancora là fuori! In particolare, un ragazzo di nome Momotaro – che sembra essere un discendente della 37a generazione dell’originale – si dà il caso che stia faticando giorno dopo giorno come ospite nel quartiere a luci rosse e abbia finalmente raggiunto il suo punto di rottura. Ora ha PIANI, e basti dire che non sono esattamente folk-eroici!

Quindi, ehi, questa doveva essere solo una piccola storia di vendetta, ma con Momotaro che improvvisamente diventa malvagio a causa della depressione sistemica, forse gli Ogre possono davvero essere i bravi ragazzi questa volta! Fortunato… loro, immagino?

Che cos’è questa storia, comunque?!

■ Personaggi

Personaggi giocabili

» Ran (doppiato da Yoko Hikasa) – La sorella di mezzo. Ha sempre una spada pronta. Controlla in modo innato il fuoco, quindi molte delle sue tecniche sono legate al fuoco. Più di un pensatore che di un pensatore, Ran è il tipo che colpirà per primo e farà domande in seguito. Si presenta come stoico ma affidabile.
» Hana (doppiato da Ayumi Takeishi) – La sorella maggiore. Armato di frusta e arco lungo. Non lasciarti ingannare dalla sua voce gentile e dalla personalità apparentemente calma: è una sadica al 100%. Se attraversi una linea con lei, ti farà impazzire. Generalmente seria e fiduciosa, è comunque la voce della ragione tra i tre.
» Yume (doppiato da Hina Kino) – La sorella più giovane. Esibisce esternamente il suo club di metallo, ma ha anche bombe pronte. Non pensa mai alle cose, mai. Agisce puramente per istinto in ogni momento. Educato attraverso giochi e anime piuttosto che libri di testo, con risultati attesi. Ti attira con la sua dolcezza, ma poi ti demolisce assolutamente con le parole e le armi mentre ti avvicini. Decisamente pericoloso per la salute.

Personaggi non giocabili

» Iroha (doppiato da Shigeru Chiba) – Legale (?) Custode delle tre sorelle Onigashima e capo generale delle loro operazioni. Possiede l’anima reincarnata del leader dell’orco che è morto centinaia di anni prima. Lotta ogni giorno per sollevare le sue accuse come veri ogre, insegnando loro tutto ciò che sa. Eppure, alla fine, è ancora solo un gatto.
» Momotaro (doppiato da Yoji Ueda) – Momotaro il 37 (Momotaro XXXVII?). Attualmente lavora come host n. 1 a Kabukicho. Anche se probabilmente non per molto più tempo, tutto sommato! Fondamentalmente, è l’ultimo capo. Ne ha abbastanza della vita da ospite e ora vuole cimentarsi nell’essere un supercattivo. Si scopre, è adatto al ruolo!
» E molti altri, come… Tsuru no Ongaeshi – The Vengeful Crane e Urashima Taro.

■ Sistema

Modalità storia

Scegli tra le tre sorelle Onigashima e sfida le missioni principali e secondarie man mano che la storia avanza, aumentando di livello e guadagnando oggetti e denaro (da spendere in oggetti tramite lo shopping online, ovviamente!) Che ti aiutano a insegnare nuove abilità e a rafforzare le tue statistiche per inevitabile faccia a faccia contro Momotaro! Tra una missione e l’altra, ascolta le battute spiritose e spesso della quarta muraglia tra le ragazze, il loro guardiano gatto Iroha e un’ampia varietà di criminali. Questa storia non si prende molto sul serio, e nemmeno tu dovresti! Rilassati e goditi il ​​viaggio!

Multigiocatore cooperativo

Fino a tre giocatori contemporaneamente possono unirsi alla mischia in questa caotica frenesia di una modalità, in cui è possibile incontrare un numero di nemici non visti da nessun’altra parte, e una vasta fortuna può essere guadagnata attraverso scontri contigui e combattimenti massicci su un lato (intendo , sei in tre contro un capo nemico! DI CORSO hai intenzione di calciare la coda di yokai!).

Vi lasciamo infine al trailer d’annuncio di Ogre Tale.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: