Please Be Happy annunciato per Switch e PC


Una visual novel molto promettente è stata annunciata per Nintendo Switch e PC.

Please Be Happy

Sekai Games e lo sviluppatore Studio Elan hanno annunciato Please Be Happy, una visual novel slice-of-life che arriverà su Switch e PC (Steam) nel 2020.

Ecco una panoramica del gioco, tramite la sua pagina itch.io:

Info

Nata come una volpe nella foresta di Corea, Miho porta con sé il ricordo di un viaggiatore che ha mostrato la sua gentilezza e ha parlato di casa. Ora più umano che volpe, Miho ha trascorso molto, molto tempo alla ricerca della sua persona. Arriva in dirigibile a Wellington Skyport, uno dei gioielli dell’isola galleggiante della Nuova Zelanda.

Nonostante i suoi anni trascorsi osservando gli umani, ha ancora molto da imparare sulla loro cultura e società. Si è guadagnata da vivere fino a diventare un ladro, i suoi sensi acuti le permettono di approfittare facilmente delle persone. Ha anche visto il peggio di ciò che l’umanità ha da offrire.

È solo dopo aver incontrato Juliet, proprietaria di una piccola biblioteca, e Aspen, un aspirante romanziere, che Miho inizia a capire cos’è la gentilezza e che c’è di più che solo cose cattive quando si tratta di persone.

Personaggi

» Miho – I primi ricordi di Miho risalgono al suo tempo da volpe e al genere umano che incontrò allora. Ora più che una semplice volpe, ha passato la vita a cercare quella persona. Il suo viaggio l’ha portata a una nuova vita a Wellington, in Nuova Zelanda. Cambia il suo nome ogni volta che va in un nuovo paese. I suoi nomi precedenti includono Gumi, Migu e Hogu.
» Aspen – Aspen è una ragazza umana innamorata di parole e storie. Barista al Bellhouse Cafe, un giorno sogna di diventare un’autrice popolare. Cerca di trarre ispirazione da ogni persona che incontra. Ha una telefonata di un’ora con sua madre ogni fine settimana.
» Juliet – Come vampiro, Juliet è uno dei residenti più anziani di Wellington. Ha reso i tesori della sua vita aperti a tutti sotto forma di biblioteca. Oltre ai libri, offre anche saggezza, gentilezza e rifugio a coloro che ne hanno bisogno. Non le piace dover ricorrere all’ecolocalizzazione per trovare i suoi occhiali da lettura.

Funzionalità chiave

» Due percorsi da eroina, con 2 lieti fine ciascuno.
» Una splendida colonna sonora originale di Sarah “Esselfortium” Mancuso.
» Disegni dei personaggi e CG di Kobuta, con opere d’arte aggiuntive al minuto e adirosa.
» Opzioni di accessibilità per problemi di vista e udito.

Vi lasciamo al trailer d’annuncio di Please be Happy qui sotto.

video

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

Traduci »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: