Riot Games: 12 novità su League of Legends e nuovi titoli annunciati
Riot Games ha fatto diversi annunci nei riguardi di League of Legends e non solo per il 10° anniversario del titolo MOBA più giocato al mondo, vediamo insieme tutte le novità.

Riot Games Logo

Riot Games, durante lo streaming live del 10° anniversario di League of Legends, ha fatto diversi annunci sia sul MOBA che sui suoi nuovi progetti in arrivo.

Le novità sono state tante e abbiamo deciso da racchiuderle tutte in un solo articolo per vostra comodità. Ecco tutti gli annunci e le novità di Riot Games.

Nuovo personaggio su League of Legends

Riot ha annunciato un nuovo champion per League of Legends; si tratta di Senna, un personaggio di supporto. “Originariamente era una delle tante anime intrappolate nella lanterna di Thresh e una delle preferite dai fan da quando fù introdotta nella storia di Lucian. Senna è un nuovo supporto che si aggiunge al roster di LoL ormai superiore ai 140 champion e avrà uno stile di gioco unico da tiratore scelto,” ha espresso Riot.

video

Senna sarà disponibile pubblicamente sul server beta di League of Legends da 29 Ottobre 2019, sarà poi resa disponibile ufficialmente il 10 Novembre 2019.


League of Legends: modifiche al gameplay, aggiornamenti e regali

Riot sta per rilasciare dei “grossi cambiamenti” persino alla mappa della Landa degli Evocatori. Questo prenderà forma come Rise of Elements, ovvero dei cambi del gameplay per utilizzare la nuova meccanica delle Viverne Elementali. Le modifiche saranno tastabili con mano dal 22 Ottobre sul server beta, mentre tutti gli altri dovranno attendere il 22 Novembre 2019.

Inoltre, League of Legends sta per riportare la modalità Fuoco Ultra Rapido per un evento a tempo limitato. Oltretutto, Riot sta aggiungendo il supporto alla lingua Araba nel mentre sta lavorando su nove differenti album musicali basati su ogni stagione di LoL; sono disponibili dal 15 Ottobre.

Ma non è finita qui, un altro aggiornamento porterà dei regali per i fan. Chiunque si sia registrato prima del 15 Ottobre alle ore 03:00 italiane riceverà un regalo in gioco per ogni giorno di log-in e giocando le partite fino al 27 Ottobre.


Teamfight Tactics arriva su Mobile

Il gioco di battaglie automatiche, Teamfight Tactics, arriverà su dispositivi mobile nel primo quadrimestre del 2020. Le pre-registrazioni sono già disponibili sul Google Play Store. Il gioco di strategia, che è totalmente gratuito, riceverà nuovi personaggi e abilità ogni 3/4 mesi per mantenere il tutto “fresco.” Inoltre, la versione PC di Teamfight Tactics aggiungerà un nuovo set chiamato Rise of Elements quando sarà lanciato il 5 Novembre sul client di gioco di League of Legends.

Teamfight Tactics mobile

Un nuovo gioco di carte

Il tanto parlato Legends of Runeterra è ora ufficialmente confermato. Il gioco di carte collezionabili free-to-play appare simile ad Hearthstone di Blizzard. Contiene i personaggi dell’universo di League of Legends, mentre il gameplay è focalizzato su “dinamici, combattimenti alternati che chiederanno al giocatore di usare le proprie abilità, creatività e ingegno per vincere.”

video

Legends of Runeterra sarà rilasciato nel 2020 per PC e Mobile.


League of Legends arriva su Console e Mobile

League of Legends sta per arrivare anche su Console e Mobile sotto forma di un nuovo gioco chiamato Wild Rift. Simile alla versione di LoL per PC, ma adattato e costruito “da zero” per le nuove piattaforme. “Wild Rift non è un porting di LoL su PC […] è un nuovo gioco costruito da zero per assicurare una pulita e legittima esperienza di LoL che varrà il tempo dei giocatori,” ha detto Riot.

video

Nuova serie animata

Una nuova serie animata su League of Legends chiamata Arcane è in arrivo. E’ prevista per il 2020 e prende piede nell’utopico mondo di Piltover, “la storia segue le origini del duo iconico di champion di LoL […] e il potere che gli ha separati.”

video

Sparatutto di League of Legends

Project A è il titolo provvisorio di un nuovo gioco di Riot Games, uno sparatutto competitivo basato sui personaggi e ambientato nell’universo di League of Legends, simile a Overwatch di Blizzard. “Il gioco è ambientato su una bellissima Terra poco nel futuro e contiene un letale cast di personaggi, ognuno dei quali con abilità uniche che creano opportunità tattiche per il loro gioco d’armi,” ha detto Riot.

video

Ulteriori dettagli su Project A saranno annunciati nel 2020.


Piacchiaduro di League of Legends

Riot Games non si è tenuta nemmeno una sorpresa in saccoccia, nonostante si sapesse già qualcosa. Un altro gioco presentato è stato Project L, titolo provvisorio per un piacchiaduro su League of Legends. Riot ha solamente detto che il gioco è in uno stadio embroniale di sviluppo e che condividerà ulteriori dettagli nel 2020.

Project L Riot Games

Qualcosa di totalmente nuovo

Riot Games ha annunciato un ulteriore titolo durante lo streaming. Project F è il suo nome in codice per un titolo in uno stadio veramente primitivo dello sviluppo. Riot non ha detto praticamente nulla sul titolo in questione, ma ha confermato che “sarà possibile esplorare il mondo di Runeterra con i propri amici.” Possiamo pensare si possa trattare del famoso MMORPG di cui si vocifera da tempo, ma dobbiamo aspettare novità per sapere di cosa si tratta.


League of Legends Origins

League of Legends Origins è un documentario lungometraggio su League of Legends diretto da Leslie Iwerks nominata agli Oscar. E’ la nipote dell’animatore Disney Ub Iwerks, che ha co-creato Topolino. Il film copre la storia di LoL e potete vederla da subito su Netflix.


Una società no-profit di Riot Games

Riot Games ha annunciato The Riot Games Social Impact Fund, un’organizzazione no-profit puntata nell’aiutare “nell’impatto sociale globale.” Il gruppo ha già donato 4 milioni di dollari. Come parte della campagna, sarà rilasciata una nuova skin su LoL chiamata Dawnbringer Karma e, tutti i soldi guadagnati dall’acquisto da parte dei giocatori, saranno devoluti all’organizzazione.


League of Legends Esport Manager

Finalmente, Riot Games ha annunciato un nuovo gioco di team-management chiamato League of Lengeds Esport Manager. Il titolo prende i giocatori come fittizzi manager di LoL che dovranno creare un team per portarli alla vittoria. Potremo paragonarlo ad una sorta di gestionale.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: