Ritardato Guilty Gear Strive per colpa del COVID-19
Takeshi Yamanaka si scusa con tutti i fan, ma assicura che faranno un buon uso del tempo extra.

Guilty Gear Strive

Come ben sappiamo il COVID-19, sta rallentando tutti i settori compresi ovviamente pure quello dedicato ai videogiochi, oggi infatti è stato annunciato il ritardo di Guilty Gear Strive di Arc System Works. Il titolo invece che essere rilasciato alla fine del 2020 su PlayStation 4, sarà disponibile all’inizio del 2021.

Inoltre come possiamo leggere qua sopra nella lettera rilasciata su Twitter da Takeshi Yamanaka, si scusa con tutti i fan, ma assicura che faranno un buon uso del tempo extra e si impegneranno ad offrire un prodotto ancora migliore.

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

Traduci »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: