OriginalsTOP

Sea of Craft, le nostre prime impressioni

Mare e costruzione... ma funzionano bene insieme?

Sea of Craft

Sea of Craft, titolo pubblicato e sviluppato da Wizard Games, è ora disponibile su PC (Steam) come Accesso Anticipato. Ringraziamo, inoltre, gli sviluppatori per il codice in anteprima.

Prima di parlarvi di ciò che abbiamo provato nel primo paio di ore di gameplay, vi lasciamo una descrizione del gioco.

■ A PROPOSITO

Benvenuto a bordo, capitano, al pianeta Beella! “Sea of ​​Craft” è un gioco di costruzione oceanica Sandbox con simulazione di fisica realistica. Puoi costruire la tua nave esclusiva con centinaia di materiali, esplorare fasi intriganti e rivendicare il campione, sfidare i tuoi avversari, pirati e mostri. Naviga attraverso le terre inesplorate sul pianeta Beella!

■ CARATTERISTICHE PRINCIPALI

» Costruisci con una simulazione realistica di fisica e crea cose al di là dell’immaginazione – Basata sulla simulazione realistica della fisica e progetti altamente personalizzabili, i capitani possono assemblare i loro veicoli esclusivi con centinaia di componenti e materiali come mazzi, driver, armi e spruzzati in tre scenari di costruzione, Archipelago realistico e Oceano infinito. Dall’oceano alle terre e all’aria, puoi sfruttare la tua immaginazione il più possibile. Un’era della creazione sta arrivando!
» Fasi incredibilmente chiare. Chi richiederà il dominio delle terre inesplorate? – Viaggio nell’Oceano? Dribblaggio con ganci? I coccodrilli bambini senzatetto stanno aspettando che tu possa salvarli! I capitani possono imparare le tecniche di costruzione e navigazione nelle fasi a tema, usando la loro saggezza e abilità per risolvere il quiz intrigante. Non c’è solo un modo per cancellare il palcoscenico. Solo coloro che esplorano ingegnosamente possono essere classificati nelle classifiche e rivendicare il titolo di campione. I capitani possono anche conquistare pirati e mostri misteriosi negli alti mare non regolamentati per raccogliere tesori per la modifica della nave; Oppure unisciti al multiplayer libero per tutti, caccia e inseguili per seguire il titolo di “Asso dei Mari”!
» Condividi progetti con interazioni di workshop in tempo reale – I talentuosi costruttori di navi che si riuniscono presso la Marine Association sono disposti a condividere le conoscenze e sono bravi a esprimere complimenti. I capitani possono caricare i loro progetti in officina e scaricare opere da altri capitani, con navi, veicoli e aerei inclusi. Aggiungi opere ai preferiti per ottenere il favore e non perdere la mostra esotica di un Grandmaster!
» Navigando su acque realistiche con esperienza coinvolgente – Con simulazioni oceaniche realistiche e adorabili effetti sonori panoramici, puoi creare uno spazio marittimo ultra immersione per un’esperienza meravigliosamente coinvolgente. Dal vasto oceano a innumerevoli arcipelagos, così come i resti delle civiltà perdute sul pianeta Beella, la pace “dell’età medievale” sarà infranta dalle macchine industriali “dell’età del vapore”, ribaltando l’immaginazione del Capitano sul mare!

Sea of Craft, le nostre prime impressioni 1

Sea of Craft presenta tre modalità di gioco principali; Capitoli, Sandbox e Multigiocatore. Andando in ordine, la modalità Capitoli potremo definirla come la nostra campagna per giocatore singolo. È una modalità nella quale non solo ci verrà fornito un tutorial per imparare a costruire i nostri mezzi acquatici, ma ci offrirà delle sfide a tempo con degli obiettivi da completare. Inoltre, sarà presente anche una classifica online per competere contro gli altri giocatori nel mondo su chi faccia il tempo migliore. Sarà spesso necessario aggiornare o ricostruire completamente la nostra bagnarola per renderla più efficiente nell’affrontare le sfide proposte.

Passando alla modalità Sandbox, non credo abbia bisogno di troppe presentazioni. Si tratta infatti di uno stile di gioco classico che si può trovare in diversi titoli di questo tipo, nel quale la libertà fa da padrona. Il nostro scopo sarà quello di costruire e navigare nei mari liberamente e senza un obiettivo fisso. Niente di più, niente di meno.

Abbiamo poi il Multigiocatore. Potremo scegliere se giocare in server privati con amici oppure in partite pubbliche. Anche in questa modalità non avremo obiettivi fissi, ma sarà la versione online del Sandbox, con l’unica differenza che saranno presenti altri giocatori con cui esplorare e/o affrontarsi in battaglia.

Sea of Craft, le nostre prime impressioni 2

Nel nostro tempo di gioco abbiamo provato principalmente la modalità Capitoli che risulta essere la più divertente e con quel pizzico di competitività che non guasta mai. Avendo ricevuto il codice in anteprima, le nostre prime impressioni sono tardate proprio per tastare con mano anche il comparto online che non era attivo pre-release.

Passando alle note dolenti, Sea of Craft presenta svariati bug, glitch e problemi di vario genere che possono intaccare l’esperienza di gioco. Appena avviato il titolo ci siamo trovati davanti la lingua forzata in Cinese e appena avviata una partita, il titolo ha immediatamente dato artefatti e una schermata grigia che impediva di proseguire. Fortunatamente, questi problemi sono già stati risolti con delle patch e altri stanno venendo risolti. Si tratta pur sempre di un indie in Accesso Anticipato e sono cose che ci si può aspettare al momento dell’acquisto.

È un titolo consigliato ovviamente agli appassionati del genere, essendo comunque la costruzione il suo punto forte e ciò che faremo principalmente durante le nostre ore di gioco.

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button