Song of Horror posticipato al Q1 2021 per PS4 e Xbox One


Non più in uscita il 29 Ottobre come previsto.

Song of Horror

Raiser Games ha posticipato le versioni per PS4 e Xbox One del gioco survival horror Song of Horror dalla data pianificata del 29 Ottobre al Q1 2021.

Ecco il messaggio dello sviluppatore sul ritardo:

Abbiamo dovuto prendere una decisione difficile che speriamo tutti voi capiate. Dopo aver discusso molto internamente e per molteplici fattori, abbiamo deciso di spostare la data di uscita di Song Of Horror al primo trimestre del 2021.

Vogliamo offrire la migliore qualità possibile per la versione console, offrendo la visione della versione originale per PC a tutta la nostra comunità. È diventato evidente che non eravamo ancora arrivati ​​e non vogliamo fornire qualcosa che rischia di deluderti. Allora eccoci qua.

Sappiamo che questa non è una buona notizia per molti di voi, ma crediamo che il ritardo contribuirà a fornire un’esperienza migliore, la stessa esperienza che pensiamo meritate. Grazie mille in anticipo per la comprensione e il supporto.

Song of Horror è attualmente disponibile per PC tramite Steam.

Ecco una panoramica del gioco, tramite la sua pagina Steam:

Il celebre scrittore Sebastian P. Husher, e la sua famiglia, sono scomparsi. Preoccupato, il suo editore manda un assistente per scoprire che fine abbia fatto, ma anche lui sparisce… Da queste sparizioni iniziano degli eventi che portano a una sconvolgente verità: dietro a tutto c’è un’entità oscura conosciuta solo come «la Presenza».

UN’ENTITÀ INARRESTABILE

Song of Horror ti offre un’esperienza del terrore reale e dinamica: l’antagonista, l’entità sovrannaturale conosciuta come «la Presenza», è controllata da un’intelligenza artificiale avanzata che reagisce attivamente alle tue azioni e decisioni. La paura monta in maniera insostenibile mentre questo essere ultraterreno, capace di adattarsi al tuo gameplay, ti dà la caccia in modi inaspettati. Vivi un’esperienza di gioco unica, diversa da ogni altro giocatore, dove la tensione cresce naturalmente senza seguire degli schemi prestabiliti.

13 PERSONAGGI GIOCABILI

Da giocatore potrai vivere la storia attraverso gli occhi dei vari personaggi, ciascuno legato alla vicenda in modo differente. Ogni personaggio è diverso e porterà avanti l’indagine secondo il proprio punto di vista, con un approccio del tutto personale agli indizi e agli elementi della storia. Le loro azioni e decisioni daranno forma al mondo: alcuni conosceranno più dettagli della vicenda; altri ne apprenderanno meno; alcuni saranno più abili contro le manifestazioni sovrannaturali, ma tutti moriranno se «la Presenza» li raggiungerà, perché la morte è per sempre. Ogni volta che morrai, dovrai riprendere la storia con un altro personaggio e continuare l’indagine affinché la loro morte non sia stata invano.

ESPLORA LUOGHI SPAVENTOSI

Un misterioso negozio, un’abbazia dimenticata, un ospedale psichiatrico abbandonato… ogni scenario di Song of Horror è stato ispirato dai classici del genere. Addentrati in questi luoghi infestati, affronta con coraggio la tensione e l’agonizzante atmosfera del gioco, cerca tutti gli indizi e gli oggetti nel tentativo di risolvere gli inestricabili enigmi.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: