Square Enix ha perso i codici dei suoi vecchi giochi

Logo Square Enix

Sembra proprio che Square Enix abbia perso i codici dei suoi vecchi giochi, motivo per il quale molti titoli non sono mai stati riportati ai tempi nostri. In un’intervista con Game Informer all’E3 2019, il presidente di Square Yosuke Matsuda dichiara che vorrebbero portare tutti i loro vecchi titoli in digitale ma, secondo le sue parole, per alcuni non è possibile:

Mi imbarazza ammetterlo, ma per alcune parti, non sappiamo più dove siano i codici,” rivela Yosuke Matsuda. “E’ molto difficile trovarli a volte, perchè indietro nel tempo si facevano e li si metteva lì da qualche parte e apposto così […] non si pensava al fatto di poterli riutilizzare in futuro. A volte i clienti chiedono, ‘Come mai non avete rilasciato ancora quel gioco?’ E la verità è che non abbiamo idea di dove sia finito il suo codice.

Non ci resta che sperare quindi che Square Enix riesca in qualche modo a recuperare i titoli perduti per trasporli in digitale e permettere a tutti di poter rigiocare ai loro capolavori del passato.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: