Super Smash Bros. Ultimate: Il Fighter Pass 2 sarà l’ultimo DLC
Stando alle parole di Masahiro Sakurai, il Fighter Pass 2 sarà il DLC con cui si concluderanno i nuovi contenuti del titolo.

Super Smash Bros. Ultimate

Quando Nintendo concluderà il supporto post-lancio per Super Smash Bros. Ultimate, sarà diventato uno dei giochi più longevi in termini di contenuti ricevuti.

Dal suo lancio a Dicembre 2018, i combattenti crossover stati cinque e altri sei sono in arrivo nel secondo Fighters Pass. Come è possibile intuire, però, questa seconda ondata di personaggi DLC sarà il contenuto finale di Smash Ultimate.

Parlando con Famitsu (via Ryokutya), il creatore della serie e il regista di Smash Ultimate, Masahiro Sakurai, ha detto che tutti e sei i personaggi in arrivo sono già stati decisi (n.d.r. ancora una volta, da Nintendo, non da Sakurai) e che dopo questi sei, non ci saranno più DLC per il gioco.

Sakurai ha anche parlato brevemente del futuro della serie dopo che il supporto di Smash Ultimate sarà stato concluso, e le sue risposte sono state vaghe come ci si aspetterebbe in questo momento. Ha detto che sia lui che Nintendo non sono sicuri del futuro della serie per ora, e non hanno piani per un sequel proprio in questo momento. Sakurai ha ribadito che continuerà a dirigere i giochi che i fan vogliono che faccia.

È abbastanza probabile che alla fine ci sarà un nuovo gioco di Smash Bros., ma per il prossimo futuro non ce n’è davvero bisogno. Dopo tutto, l’imminente Fighters Pass 2 porterà Ultimate fino al 2021, quindi il gioco ha ancora molta vita davanti a se.

Per quanto riguarda i personaggi in arrivo, anche se non c’è ancora una parola ufficiale su chi saranno, come sempre, ci sono state molte speculazioni e nomi come Crash Bandicoot sono spuntati fuori. id Software ha anche parlato di aver “scherzato” con Nintendo per mettere Doom Slayer in Smash, mentre, secondo quanto riferito, Nintendo voleva Kingdom Hearts con Sora nel gioco, solo che Disney avrebbe rifiutato l’idea.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

Traduci »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: