NewsGeneraleTOP

The Game Awards 2022, è ora possibile dare il voto

I titoli di Sony Interactive Entertainment fanno da padroni.

The Game Awards 2022

I The Game Awards 2022 hanno annunciato i candidati, selezionati da una giuria globale composta da oltre 100 testate giornalistiche e influencer.

I candidati di quest’anno sono guidati da Sony Interactive Entertainment, che è l’editore più nominato con 20 nomination nel suo portfolio di giochi, seguito da Annapurna Interactive e Nintendo con 11 nomination ciascuno, Bandai Namco Entertainment con otto e Riot Games con sei nomination.

Gli utenti possono ora votare in tutte le categorie tramite votazione online autenticata sul Sito Web ufficiale, nonché tramite il Bot ufficiale di votazione dei The Game Awards su Discord. Le votazioni termineranno il 7 Dicembre.

I The Game Awards 2022 andranno in onda in diretta l’8 Dicembre su più di 40 piattaforme video globali.

Ecco l’elenco completo dei candidati di seguito.

Gioco dell’anno

Riconoscere un gioco che offre la migliore esperienza in assoluto in tutti i campi creativi e tecnici.

» A Plague Tale: Requiem (Asobo Studio / Focus Entertainment)
» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)
» Xenoblade Chronicles 3 (Monolith Soft / Nintendo)

Miglior direzione di gioco

Premiato per l’eccezionale visione creativa e l’innovazione nella direzione e nel design del gioco.

» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)
» IMMORTALITY (Half Mermaid)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)

Miglior narrativa

Per l’eccezionale narrazione e sviluppo narrativo in un gioco.

» A Plague Tale: Requiem (Asobo Studio / Focus Entertainment)
» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)
» IMMORTALITY (Half Mermaid)

Miglior direzione artistica

Per eccezionali risultati creativi e/o tecnici nel design artistico e nell’animazione.

» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)
» Scorn (Ebb Software / Kepler Interactive)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)

Miglior colonna sonora e musica

Per musica eccezionale, comprensiva di colonna sonora, brano originale e/o colonna sonora autorizzata.

» A Plague Tale: Requiem (Olivier Deriviere, Compositore)
» Elden Ring (Tsukasa Saitoh, Compositore)
» God of War Ragnarok (Bear McCreary, Compositore)
» Metal: Hellsinger (Two Feathers, Compsitore)
» Xenoblade Chronicles 3 (Yasunori Mitsuda, Compositore)

Miglior design audio

Riconoscere il miglior audio e sound design del gioco.

» Call of Duty: Modern Warfare II (Infinity Ward / Activision)
» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Gran Turismo 7 (Polyphony Digital / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)

Prestazione migliore

Assegnato a un individuo per doppiaggio, motion e/o performance capture.

» Ashly Burch (Horizon Forbidden West)
» Charlotte McBurney (A Plague Tale: Requiem)
» Christopher Judge (God of War Ragnarok)
» Manon Gage (IMMORTALITY)
» Sunny Suljic (God of War Ragnarok)

Giochi per impatto

Per un gioco stimolante con un significato o un messaggio pro-sociale.

» A Memoir Blue (Cloisters Interactive / Annapurna Interactive)
» As Dusk Falls (Interior/Night / Xbox Game Studios)
» Citizen Sleeper (Jump Over the Age / Fellow Traveller)
» Endling: Extinction is Forever (Herobeat Studios / HandyGames)
» Hindsight (Team Hindsight / Annapurna Interactive)
» I Was a Teenage Exocolonist (Northway Games / Finji)

Miglior gioco in corso

Assegnato a un gioco per l’eccezionale sviluppo di contenuti in corso che evolve l’esperienza del giocatore nel tempo.

» Apex Legends (Respawn Entertainment/Electronic Arts)
» Destiny 2 (Bungie)
» Final Fantasy XIV (Creative Business Unit III / Square Enix)
» Fortnite (Epic Games)
» Genshin Impact (HoYoverse)

Miglior indie

Per l’eccezionale risultato creativo e tecnico in un gioco realizzato al di fuori del tradizionale sistema di pubblicazione.

» Cult of the Lamb (Massive Monster / Devolver Digital)
» Neon White (Angel Matrix / Annapurna Interactive)
» Sifu (Sloclap)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)
» TUNIC (TUNIC Team / Finji)

Miglior gioco mobile

Per il miglior gioco giocabile su un dispositivo mobile.

» Apex Legends Mobile (Lightspeed Studios / Respawn Entertainment / Electronic Arts)
» Diablo Immortal (Blizzard / NetEase Games)
» Genshin Impact (HoYoverse)
» MARVEL SNAP (Second Dinner Studios / Nuverse)
» Tower of Fantasy (Hotta Studio / Perfect World / Level Infinite)

Miglior supporto alla community

Riconoscere un gioco per l’eccezionale supporto della community, la trasparenza e la reattività, comprese le attività sui social media e gli aggiornamenti/patch del gioco.

» Apex Legends (Respawn Entertainment/Electronic Arts)
» Destiny 2 (Bungie)
» Final Fantasy XIV (Creative Business Unit III / Square Enix)
» Fortnite (Epic Games)
» No Man’s Sky (Hello Games)

Innovazione nell’accessibilità

Riconoscere il software e/o l’hardware che sta spingendo il mezzo in avanti aggiungendo funzionalità, tecnologia e contenuti per aiutare i giochi a essere giocati e apprezzati da un pubblico ancora più ampio.

» As Dusk Falls (Interior/Night / Xbox Game Studios)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Return to Monkey Island (Terrible Toybox / Devolver Digital)
» The Last Of Us Parte I (Naughty Dog / Sony Interactive Entertainment)
» The Quarry (Supermassive Games / 2K)

Miglior Realtà Virtuale / Realtà Aumentata

Per la migliore esperienza di gioco giocabile in realtà virtuale o aumentata, indipendentemente dalla piattaforma.

» Ater the Fall (Vertigo Games)
» Among Us VR (Schell Games / InnerSloth)
» BONELAB (Stress Level Zero)
» Moss: Book II (Polyarc)
» Red Matter 2 (Vertical Robot)

Miglior gioco d’azione

Per il miglior gioco del genere d’azione incentrato principalmente sul combattimento.

» Bayonetta 3 (Platinum Games / Nintendo)
» Call of Duty: Modern Warfare II (Infinity Ward / Activision)
» Neon White (Angel Matrix / Annapurna Interactive)
» Sifu (Sloclap)
» Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge (Tribute Games / Dotemu)

Miglior azione/avventura

Per il miglior gioco d’azione/avventura, che combina il combattimento con l’attraversamento e la risoluzione di enigmi.

» A Plague Tale: Requiem (Asobo Studio / Focus Entertainment)
» God of War Ragnarok (Santa Monica Studio / Sony Interactive Entertainment)
» Horizon Forbidden West (Guerrilla Games / Sony Interactive Entertainment)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)
» TUNIC (TUNIC Team / Finji)

Miglior gioco di ruolo

Per il miglior gioco progettato con una ricca personalizzazione e progressione del personaggio del giocatore, incluse esperienze multigiocatore di massa.

» Elden Ring (FromSoftware / Bandai Namco Entertainment)
» LIVE A LIVE (historia / Square Enix)
» Leggende Pokémon: Arceus (Game Freak / Nintendo / The Pokemon Company)
» TRIANGLE STRATEGY (Artdink / Square Enix)
» Xenoblade Chronicles 3 (Monolith Soft / Nintendo)

Miglior picchiaduro

Per il miglior gioco progettato principalmente per il combattimento testa a testa.

» DNF Duel (Arc System Works / Eighting / Neople / Nexon)
» JoJo’s Bizarre Adventure: All Star Battle R (CyberConnect 2 / Bandai Namco Entertainment)
» The King of Fighters XV (SNK)
» MultiVersus (Player First Games / Warner Bros. Games)
» Sifu (Sloclap)

Miglior famigliare

Per il miglior gioco adatto al gioco in famiglia, indipendentemente dal genere o dalla piattaforma.

» Kirby e la terra perduta (HAL Laboratory / Nintendo)
» LEGO Star Wars: The Skywalker Saga (Traveller’s Tales / WB Games)
» Mario + Rabbids Sparks of Hope (Ubisoft Milan / Paris / Ubisoft)
» Nintendo Switch Sport (Nintendo EPD / Nintendo)
» Splatoon 3 (Nintendo EPD / Nintendo)

Miglior simulazione / strategia

Il miglior gioco incentrato sulla simulazione in tempo reale o a turni o sul gameplay strategico, indipendentemente dalla piattaforma.

» Dune: Spice Wars (Shiro Games / Funcom)
» Mario + Rabbids Sparks of Hope (Ubisoft Milan / Paris / Ubisoft)
» Total War: Warhammer III (Creative Assembly / SEGA)
» Two Point Campus (Two Point Studios / SEGA)
» Victoria 3 (Paradox Development Studio / Paradox Interactive)

Migliore sportivo / corsa

Per il miglior gioco di corse e sport tradizionali e non.

» F1 22 (Codemasters / EA Sports)
» FIFA 23 (EA Vancouver / Romania / EA Sports)
» NBA 2K23 (Visual Concept / 2K Sports)
» Gran Turismo 7 (Polyphony Digital / Sony Interactive Entertainment)
» OlliOlli World (Roll7 / Private Division)

Miglior multigiocatore

Per un gameplay e un design multiplayer online eccezionali, incluse esperienze cooperative e multigiocatore di massa, indipendentemente dal genere o dalla piattaforma di gioco.

» Call of Duty: Modern Warfare II (Infinity Ward / Activision)
» MultiVersus (Player First Games / Warner Bros. Games)
» Overwatch 2 (Blizzard)
» Splatoon 3 (Nintendo EPD / Nintendo)
» Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge (Tribute Games / Dotemu)

Creatore di contenuti dell’anno

Per uno streamer o un creatore di contenuti che ha avuto un impatto importante e positivo sulla comunità nel 2021.

» Karl Jacobs
» Ludwig
» Nibellion
» Nobru
» QTCinderella

Miglior debutto indipendente

Per il miglior gioco d’esordio creato da un nuovo studio indipendente.

» Neon White (Angel Matrix / Annapurna Interactive)
» NORCO (Geography of Robots / Raw Fury)
» STRAY (BlueTwelve Studio / Annapurna Interactive)
» TUNIC (TUNIC Team / Finji)
» Vampire Survivors (poncle)

Miglior adattamento

Riconoscere un lavoro creativo eccezionale che adatta fedelmente e autenticamente un videogioco a un altro mezzo di intrattenimento.

» Arcane: League of Legends (Fortiche / Riot Games / Netflix)
» Cyberpunk: Edgerunners (Studio Trigger / CD Projekt RED / Netflix)
» The Cuphead Show! (Studio MDHR / King Features Syndicate / Netflix)
» Sonic the Hedgehog 2 (Sega Sammy Group / Paramount Pictures)
» Uncharted (PlayStation Productions / Sony Pictures)

Più atteso

Riconoscere un gioco annunciato che ha dimostrato in modo dimostrabile il potenziale per far avanzare il mezzo di gioco.

» Final Fantasy XVI (Creative Business Unit III / Square Enix)
» Hogwarts Legacy (Avalanche Software / Warner Bros. Games)
» Resident Evil 4 (Capcom)
» Starfield (Bethesda Game Studios / Bethesda Softworks)
» The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom (Nintendo EPD / Nintendo)

Miglior gioco eSport

Per il gioco che ha offerto ai giocatori la migliore esperienza complessiva di eSport (inclusi tornei, supporto della community e aggiornamenti dei contenuti), indipendentemente dal genere o dalla piattaforma.

» Counter-Strike: Global Offensive (Valve)
» DOTA 2 (Valve)
» League of Legends (Riot Games)
» Rocket League (Psyonix / Epic Games)
» VALORANT (Riot Games)

Miglior atleta eSport

L’atleta di eSport giudicato il più eccezionale per prestazioni e condotta nel 2021, indipendentemente dal gioco.

» Jeong “Chovy” Ji-hoon (Gen.G, League of Legends)
» Lee “Faker” Sang-hyeok (T1, League of Legends)
» Finn “karrigan” Andersen (FaZe Clan, Counter-Strike: Global Offensive)
» Oleksandr “s1mple” Kostyliev (Natus Vincere, Counter-Strike: Global Offensive)
» Jacob “Yay” Whiteaker (Cloud9, VALORANT)

Miglior squadra eSport

Il riconoscimento di un team specifico di eSports (non l’intera organizzazione) è stato giudicato il più eccezionale per prestazioni e condotta nel 2021.

» DarkZero Esports (Apex Legends)
» Clan FaZe (Counter-Strike: Global Offensive)
» Gen.G (League of Legends)
» LA Thieves (Call of Duty)
» LOUD (VALORANT)

Miglior allenatore eSport

L’allenatore di eSport giudicato il più eccezionale per prestazioni e condotta nel 2021.

» Andrii “B1ad3” Horodenskyi (Natus Vincere, Counter-Strike: Global Offensive)
» Matheus “bzkA” Tarasconi (LOUD, VALORANT)
» Erik “d00mbr0s” Sandgren (FPX, VALORANT)
» Robert “RobbaN” Dahlström (FaZe Clan, Counter-Strike: Global Offensive)
» GGo “Segna” Dong-bin (Gen.G, League of Legends)

Miglior evento eSport

Riconoscere un evento (in uno o più giorni) che ha offerto un’esperienza di prim’ordine ai partecipanti e al pubblico della trasmissione.

» EVO 2022
» 2022 League of Legends World Championship
» PGL Major Antwerp 2022
» The 2022 Mid-Season Invitational
» VALORANT Champions 2022

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button