NewsNintendoPC

The Kids We Were: Complete Edition arriva il 26 Gennaio 2022 su Switch e PC

Il titolo d'avventura ambientato nell'era Showa giapponese.

The Kids We Were: Complete Edition

Il gioco d’avventura cinematografica The Kids We Were: Complete Edition verrà lanciato su Switch e PC (Steam) il 26 Gennaio 2022, ha annunciato GAGEX. Supporterà le opzioni di lingua inglese, giapponese, cinese semplificato, cinese tradizionale e coreano.

Ecco una panoramica del gioco, tramite la sua pagina Steam:

Info

Ambientato nella tarda era giapponese Showa (anni ’80), è un viaggio nostalgico attraverso un momento unico nella storia recente del Giappone. Vesti i panni di Minato, un giovane ragazzo che parte per un’avventura estiva inaspettata e incredibile.

Questo gioco è un pluripremiato gioco di avventura originariamente pubblicato in tutto il mondo per smartphone nel febbraio 2020. Selezionato come uno dei primi tre titoli al Google Play Indie Games Festival 2020, ha anche vinto lo Special Award ed è stato scelto per il Best Categoria Indie dei migliori giochi del 2020 di Google Play.

Per celebrare l’uscita di The Kids We Were su Nintendo Switch, abbiamo aggiunto una serie di nuovissimi contenuti. Se vuoi un’esperienza completa, non cercare oltre questa, la Complete Edition!

La Complete Edition include la storia completa disponibile nell’app, oltre a un nuovo episodio bonus ambientato dopo gli eventi del gioco principale. Ci sono anche nuovissimi articoli da collezione da trovare!

Storia

La nostra storia inizia con Minato che arriva nella piccola città di Kagami, un luogo eccezionalmente ordinario in un sonnolento sobborgo di Tokyo.

Ma c’è di più in questo semplice viaggio di quanto sembri. Minato ha un obiettivo segreto: ha intenzione di ritrovare suo padre scomparso, che presumibilmente vive da qualche parte nella zona.

Il nostro giovane investigatore Minato non perde tempo a iniziare e presto trova un indizio sconcertante su dove si trovi suo padre. Un misterioso taccuino lasciato per lui dal titolo portentoso “I sette misteri”.

Con questo taccuino come guida, Minato intraprende un lungo e difficile viaggio, non nello spazio, ma nel tempo. Perché la sua destinazione non è altro che 33 anni nel passato, il giorno in cui suo padre e sua madre si incontrarono per la prima volta!

VI lasciamo il trailer qui sotto.

video

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Hide picture