NewsPC

THE LAST MATCH GIRL, annunciato il titolo a scorrimento orizzontale survival horror per PC

Dallo studio giapponese indipendente ChronoJuvenile.

THE LAST MATCH GIRL

Lo sviluppatore giapponese indipendente ChronoJuvenile ha annunciato il gioco survival horror a scorrimento orizzontale THE LAST MATCH GIRL per PC (Steam). Non è stata annunciata una data di rilascio.

Ecco una panoramica del gioco, tramite la sua pagina Steam:

■ A PROPOSITO

Trovare il posto dove tornare. Un survival horror di cenere e luce. In una città dove l’alba non arriva mai. Cercare il cibo, cercare la vita. Eppure sei ancora vivo… “Bentornato a casa”.

Un viaggio per trovare un posto dove morire

In un mondo sommerso dalle ceneri, solo un semaforo rotto scandisce silenziosamente il tempo. Le poche persone rimaste stanno entrando nelle loro ultime ore mentre i loro corpi vengono ridotti in cenere.

Ma una bambola in decomposizione ti aspetta nella discarica di un mondo che sta finendo…

Brucia via le ceneri e le creature

Le ceneri che ricoprono la città possono essere bruciate dalla luce delle tue lanterne e dei tuoi fiammiferi. A poco a poco, la decontaminazione della città aumenterebbe la portata degli spostamenti.

La luce può bruciare anche le creature più inquinate.

Rendi il domani un po’ migliore di ieri

Deve esserci ancora una piccola quantità di cibo in città per sopravvivere. Rovistare tra i bidoni della spazzatura, rovistare nella sporcizia e connettersi alla vita.

Puoi anche ottenere vari oggetti dai distributori automatici con la rara vecchia valuta. Arricchirlo con oggetti e arredare la tua base renderà la tua giornata un po’ migliore.

Con riserve sufficienti avrai più margine d’azione. Se rimuovi l’inquinamento e migliori la tua vita, la tua bambola e la tua salute miglioreranno. Ma man mano che la luce diventa più forte, anche l’oscurità aumenta…

Trovate il trailer teaser qui sotto.

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

Pulsante per tornare all'inizio