NewsMicrosoftNintendoSony

The Legend of Bum-bo in uscita su PS5, Xbox Series e Switch il 29 Giugno

Il prequel di The Binding of Isaac è disponibile su PC dal 2019.

The Legend of Bum-bo

Nicalis e gli sviluppatori Edmund McMillen e James Interactive rilasceranno The Legend of Bum-bo su PS5, Xbox Series e Switch il 29 Giugno.

The Legend of Bum-bo è stato lanciato per la prima volta su PC (Steam) il 12 Novembre 2019. Le versioni di Epic Games Store e GOG sono seguite il 4 Febbraio 2022.

Ecco una panoramica del gioco, tramite Nicalis:

■ A PROPOSITO

Quando l’unica moneta di Bum-bo viene rubata da un’entità misteriosa e trascinata nelle fogne, Bum-bo si ritrova ad affrontare frotte di nemici squilibrati, bambini perduti, le sue paure e (alla fine) la bestia che ha rubato la sua amata moneta.

The Legend of Bum-bo è un “deckbuilding roguelike” basato su puzzle di Edmund McMillen (The Binding of Isaac, Super Meat Boy, The End is Nigh). I giocatori raccolgono orde di oggetti che possono essere modificati, potenziati e combinati con altri in molti modi interessanti. Gioca nei panni di uno dei tanti Bum-bo, ognuno con le sue abilità uniche, mentre distruggono, colpiscono e schizzano la loro strada attraverso una varietà di mostruosità di cartone, boss giganti e oscuri impulsi personali… oh, ed è anche il prequel di The Binding of Isaac!

■ CARATTERISTICHE PRINCIPALI

» Oltre 125 oggetti unici che possono essere modificati e aggiornati.
» Oltre 80 ninnoli unici che conferiscono abilità passive nette.
» Sette Bum-bo giocabili, ognuno con le proprie abilità uniche.
» 13 capi brutti ma carini.
» Oltre 40 spregevoli tipi di nemici.
» Musica incredibile di Ridiculon.
» Un sacco di sbloccabili.
» Scene animate che ti faranno stare male.
» Imbarcare a poppa!

Trovate il nuovo trailer qui sotto.

video
play-rounded-fill
Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button
Hide picture