The Outer Worlds: avrà due finali principali, insieme ad altre conseguenze tramite le missioni secondarie
Durante un'intervista con VGC il co-regista Leonard Boyarsky ha spiegato di non aver creato tutte le possibili combinazioni con i finali

The Outer Worlds

Una delle prime domande poste ai nuovi giochi di ruolo, basati su storie e scelte è “ma le tue scelte sono importanti?” Sembra che lo faranno in The Outer Worlds, anche se nello stesso stile di presentazione di Fallout: New Vegas.

“Alla fine ci sono due percorsi fondamentali: se hai schierato con Phineas o The Board”, ha detto il co-regista Leonard Boyarsky in un’intervista a VGC. “Dopo di ciò ottieni una serie di diapositive che parlano dei risultati delle tue azioni e le conseguenze delle scelte che hai fatto durante l’intero gioco. “

Nella stessa intervista, Boyarsky ha dichiarato di non aver creato tutte le possibili combinazioni, ma che “parlano delle diverse persone che hai incontrato, delle diverse aree che hai inserito, di come hai risolto determinate ricerche e di ciò che significa per il futuro della colonia. “

Come la decisione primaria di New Vegas, quale fazione schierarsi nella battaglia per Hoover Dam in The Outer Worlds, dovrai scegliere tra un’alleanza con Phineas Wells (lo scienziato che ti libera dal sonno criogenico) o The Board. Ciò condurrà alla più grande scelta di The Outer Worlds ossia a una decisione abbastanza lineriare ovvero se schierarti dalla parte dello scienziato bizzarro o dalla società malvagia e onnipotente?

Detto questo, l’Obsidian sta pianificando di far conoscere le altre opzioni di scelta che saranno disponibili nelle missioni secondarie per i giocatori. Oltre a non avere un personaggio principale interpretato da una voce, questa sembra una decisione di Obsidian di gestire lo scopo di The Outer Worlds lasciando spazio alla propria personalità e interpretazione del proprio personaggio.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: