“Wastelanders non era nemmeno nei nostri piani”: la community di Fallout 76 è il motivo dell’arrivo di NPC umani

Fallout 76

La news dell’arrivo di NPC umani su Fallout 76 con l’update Wastelanders ha fatto piacere a tutti. L’assenza di NPC umani è stata motivo di forti critiche da parte di molti, questo potrebbe essere il segno che Fallout 76 potrebbe diventare l’MMO che tutti speravamo. Ma stando a Marc Tardif (co-direttore di Bethesda Game Studios), l’update Wastelanders e gli NPC non erano nei radar di Bethesda fino a quando la community non l’ha menzionato.

Fallout 76

“Wastelanders non era nemmeno nei nostri piani. Ma la community ci ha aiutato a dirigerci verso quella direzione,” ha detto Tardif in un’intervista all’E3 con Gamesradar. Quello che si può notare è sicuramente un’influenza presente per Fallout 76, così come per Nuclear Winter, la nuova modalità Battle Royale: “la community guiderà ciò che faremo con essa. Abbiamo delle idee, ma loro decideranno.”

Bethesda sta ascoltando con piacere ciò che i giocatori vogliono vedere e questo è un ottimo punto a favore per loro. Se vi stavate tirando indietro sull’acquistare Fallout 76, questo potrebbe essere il momento giusto.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: