Xiaomi rilascia il Redmi K20 Pro Premium Edition
Affermando che questa versione sia progettato per i giocatori, essendo il 650% più efficente a ridurre gli aumenti di temperatura.

Redmi

Finalmente il suo successo più recente di Xiaomi del suo sotto-marchio Redmi, la K20 Pro, è stata presentata per la prima volta a maggio per il mercato cinese prima di essere rinnovata come Xiaomi Mi 9T Pro per il rilascio in Europa. Proprio come il OnePlus 7 Pro, presentava una fotocamera frontale pop-up e una tripla configurazione dell’obiettivo posteriore. È stata ora introdotta una versione aggiornata che include un SD Qualcomm Snapdragon 855+ con un massimo di 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione.

Il nuovo modello è molto simile al dispositivo precedente, sebbene esista un’esclusiva colorazione Bionic Black con una “struttura meccanica ispirata all’armatura ad alta tecnologia”. Secondo Xiaomi, questo telefono Premium Edition è progettato per i giocatori, come dimostra il suo sistema di raffreddamento dello stack di grafite a 8 strati che apparentemente lo rende il 650% più efficiente nel ridurre gli aumenti di temperatura rispetto a una costruzione a strato singolo.

Verrà fornito con un caricabatterie da 27 W nella confezione che promette una ricarica completa in 72 minuti, o il 58% da mezz’ora. Mentre il display AMOLED da 6,39 pollici, la capacità della batteria di 4.000 mAh e la configurazione della tripla fotocamera sono identici al K20 Pro originale, la RAM e le configurazioni di archiviazione sono state massimizzate. Saranno disponibili tre varianti: un modello da 8GB di RAM e 128 GB di spazio per 380 dollari, 8 GB di RAM e 512GB di spazio per 420 dollari mentre la sua ultima versione da 12 GB di RAM e 512GB di spazio 450 dollari.

Ringraziamo per l’immagine utilizzata il sito Android Police.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: