NewsPCSonyTOP

Ghostwire: Tokyo, nuove informazioni

Uno sguardo molto più approfondito al titolo paranormale d'avventura.

Ghostwire: Tokyo

Bethesda Softworks e lo sviluppatore Tango Gameworks hanno rilasciato un’analisi approfondita dul gameplay di 10 minuti e altro per Ghostwire: Tokyo.

Ecco una breve panoramica del gioco, tramite Bethesda Softworks:

Ghostwire: Tokyo è un gioco di azione e avventura che sfida i giocatori a padroneggiare le arti mistiche di Ethereal Weaving mentre lavorano per sconfiggere il minaccioso Hannya e i suoi seguaci, i Visitors, che hanno invaso Tokyo. Queste entità soprannaturali vagano per lo straordinario mondo di Ghostwire, creando un’atmosfera scintillante che è una lettera d’amore a Tokyo, alle sue curiosità e ai suoi segreti.

Ghostwire: Tokyo trasporterà i giocatori in un mondo intrigante pieno di personaggi di leggende, folklore e racconti giapponesi. Queste storie hanno ispirato molte delle creature insolite che incontrerai, conferendo a Ghostwire un’atmosfera fedele a Tokyo. Creato dalle menti creative di Tango Gameworks, i giocatori attraverseranno il paesaggio urbano ultramoderno di Tokyo, scopriranno monumenti iconici e scopriranno i segreti nascosti in esso.

I giocatori che si avventurano fuori dai sentieri battuti troveranno anche personaggi affascinanti bisognosi di assistenza, innumerevoli spiriti bisognosi di essere salvati e amici inaspettati che possono scambiare reperti rari con generose ricompense. Le storie opzionali in Ghostwire non sono i soliti contenuti secondari, ma piuttosto storie adorabili che arricchiscono ulteriormente il mondo e la visione del gioco.

Ghostwire: Tokyo uscirà su PS5 e PC (Steam / Epic Games Store) il 25 Marzo. I preordini digitali per la Deluxe Edition su PS Store includeranno tre giorni di accesso anticipato al gioco il 22 Marzo, oltre al “Pacchetto abbigliamento streetwear”, “Abito shinobi” e “Arma Kunai”.

Trovate i nuovi filmati qui sotto.

Gameplay Deep Dive

Developer Spotlight

Deluxe Edition Preview

Fonte
Gematsu
Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button