In arrivo per Control un DLC gratis e due espansioni
Annunciato da parte di Remedy, dandoci un assaggio di cosa accadrà in The Foundation e AWE.

Control

Remedy ha rivelato i suoi piani per Control. Le disavventure di Jesse all’interno della Oldest House continueranno in un paio di espansioni a pagamento, The Foundation e AWE, ma prima i giocatori avranno un DLC gratuito per ottenerli.

Control è uno di quei classici giochi con un grafica molto appetitosa che fa desiderare probabilmente a molti giocatori di fare qualche screenshot, ma tragicamente privo di modalità foto. Ma tutto questo ora diverrà reale visto che sarà introdotto una modalità foto a breve. Uscirà in autunno e prima di allora verranno svelati maggiori dettagli.

Invece a dicembre, verrà rilasciata una nuova modalità di gioco per tutti i giocatori. Dando nuovamente uno scopo a tutti i giocatori che hanno già concluso il gioco esplorando tutta la Oldest House. Il capo della sicurezza Arish avrà bisogno di aiuto per esplorare una nuova area, che sarai in grado di fare solo con le attrezzature e i poteri più appariscenti.

Entambe le espansioni a pagamento saranno disponibili il prossimo anno, a partire da The Foundation. La Oldest House sarà anche strana, ma a quanto pare lo sarà ancora di più sotto il Bureau. Infatti questo è il luogo dove verremo inviati, su richiesta del Consiglio, per ora Remedy non sta svelando quali segreti ci siano. The Foundation è previsto per l’inizio del 2020.

Mentre AWE, la seconda espansione, è attualmente ancora più misterioso. Faremo un viaggio nel settore delle indagini, dove il Bureau tiene d’occhio gli Altered World Events. L’espansione presenta anche quello che assomiglia molto a Alan Wake, che fa brillare la sua fidata torcia, suggerendo un crossover. AWE è previsto per la metà del 2020.

Control

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: