La Creative Assembly ha reso disponibile il modding in Total War: Three Kingdoms
Facilitandone l'utilizzo dando la possibilità di sbizzarirsi con la propria mod ma con qualche limitazione

Total War: Three Kingdoms

Gli strumenti di modding sono stati resi disponibili da Creative Assembly per il gioco Total War: Three Kingdoms. Anche se è stata a malapena introdotta da ieri la possibilità di creare mod per il gioco, ne hanno fatte già più di 250 su Steam.

Gli strumenti dovrebbero essere familiari se avete provato, ad esempio, a fare qualche mod per il gioco Rome 2, il che significa che ci sono sei anni di risorse, come tutorial, se stai per iniziare a fare la tua prima mod di Total War ora.

Alcuni cambiamenti sono stati introdotti, tuttavia, in base a Creative Assembly per facilitare il modding. È più guidato dai dati, apparentemente, quindi i sistemi sono stati resi più dettagliati. Creative Assembly ha anche incluso risorse per consentire ai modder di creare dei personaggi in grafica 2D.

Mappe da battaglia, ritratti dei personaggi, modelli e animazioni, script Lua, tratti dei personaggi e molto altro possono essere modificati, anche se ci sono alcune restrizioni. Le mappe di battaglia della campagna e i modelli delle mappe non possono essere modificati, né i file audio, il codice di gioco o le risorse di battaglia, inclusi i pre-fabbricati e i VFX.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: