Annunciato To the Moon 3: Impostor Factory insieme a un trailer
Purtroppo bisognerà attendere un pochino per Il titolo, visto che farà capolino alla fine del 2020.

To the Moon 3: Impostor Factory

Avete presente la casa produttrice Freebird Games, famosa per i suoi titoli creati To the Moon, A Bird Story e Finding Paradise si insomma tutti e tre ricollegati tra loro, beh finalmente è stato annunciato To the Moon 3: Impostor Factory.

Proprio come i suoi predecessori, questo è un titolo d’avventura basato sulla narrazione. Vi lasciamo la sua descrizione ottenuta da Steam, (n.d.r. la traduzione ufficiale italiana non è stata ancora rilasciata, quindi l’abbiamo fatta noi,) ma attenzione da come dice la sua stessa pagina questo è 1/3 di quello che tratterà il gioco:

La dott.ssa Rosalene e il dott. Watts hanno un lavoro particolare: danno alla gente un’altra possibilità di vivere la propria vita, fin dall’inizio. Ma questa non è la loro storia. Probabilmente. Invece, riguarda Quincy. Lascia che ti racconti una storia su di lui. Un giorno, Quincy fù invitato a una parteh elegante in una dimora sospettosamente isolata. Quindi accettò, partì e si dirisse lì; perché anche se il palazzo era sospetto e appartato, era anche elegante e aveva una parteh.

In effetti, si è rivelato così elegante che nel suo bagno c’era una macchina del tempo. Quincy poteva lavarsi le mani e viaggiare nel tempo mentre era lì. Si parla di risparmiare tempo!

Ma ovviamente le persone iniziarono a morire, perché è questo quello che fanno. E da qualche parte lungo la strada, le cose diventeranno un po’ Lovecraftiane e sono coinvolti pure i tentacoli.

A proposito l’attesa per To the Moon 3: Impostor Factory, purtroppo sarà un pochino lunga, visto che il gioco uscirà alla fine del 2020. Se in caso non avete mai giocato ai suoi precedenti titoli, vi consigliamo di recuperarli visto che, sono attualmente in offerta su Steam fino al 3 dicembre.

Vi lasciamo qui sotto il trailer.

video

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: