CGCReviews: Devil’s Hunt
Abbiamo avuto l'opportunità di provare in anteprima Devil's Hunt, ecco qui la nostra recensione.

Devil's Hunt

Introduzione

Devil’s Hunt, titolo sviluppato da Layopi Games e pubblicato da 1C Entertainment, in uscita il 17 Settembre per PC e nel Q1 2020 per PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

1C Entertainment è un gruppo internazionale con uffici a Varsavia, Danzica, Praga, Budapest e Mosca che opera nel settore della produzione di giochi, distrubuzione e servizi per gli sviluppatori di videogiochi. La compagnia rilascia videogiochi per tutte le piattaforme attraverso la propria rete globale di partner in digitale e fisica.

Layopi Games è uno studio di Varsavia fondato da Paweł Leśniak, uno scrittore promettente nella nuova generazione. Lo studio si concentra nella creazione di videogiochi d’alta qualità usando diverse piattaforme e hardware come PC, PS4 e Xbox One. Il loro obiettivo è fornire giochi narrativi con grafica eccezionale, design del sonoro e gameplay innovativo. Lo studio conta più di 40 membri tra artisti, programmatori e designer.

video


Storia

Basato sull’originale romanzo di Paweł Leśniak “Equilibrium”, questo gioco d’azione in terza persona resuscita l’interminabile battaglia tra luce ed oscurità, bene e male, visto che una guerra a tutti gli effetti tra Angeli e Demoni sembra imminente e la Terra è il loro campo di battaglia. Desmond è il protagonista, l’unico fattore in grado di far scalare la vittoria verso gli Angeli o i Demoni. Un uomo ha il potere di decidere il fato dell’umanità ed il mondo per come è conosciuto.

Una volta un ricco figlio di un imprenditore, la vita di Desmond ha cominciato a svoltare verso una serie di eventi sfortunati che lo portano a perdere buona parte della sua umanità. Ottenendo poteri demoniaci e diventando un esecutore dell’inferno, fatica a trovare un posto per se stesso nella guerra in corso. Lui è sia il Distruttore che il Salvatore, mentre la sua parte umana sta gradualmente scomparendo per via della sua fame di vendetta. Combatte ferocemente con i suoi pugni e artigli, facendo uso di abilità demoniache ed umane. Attraversando avanti e indietro le porte degli inferi, dovrà decidere da che parte stare.


Gameplay

Il gameplay di Devil’s Hunt è un action in terza persona con combattimenti corpo a corpo ed utilizzo di abilità. Durante l’esplorazione delle mappe di gioco lineari è possibile trovare documenti e anime perdute da raccogliere, inoltre, è possibile trovare dei punti fissi in cui arrampicarsi o scendere da alture per continuare l’esplorazione, oltre a dei “teletrasporti” che permettono di saltare rapidamente da un punto all’altro della mappa, sempre che siano a vista. E’ possibile anche trovare dei puzzle e barriere da disattivare per proseguire distruggendo degli emblemi presenti nell’area.

Esplorando ci si imbatterà in gruppi di nemici, momento nel quale si attiva la fase di combattimento e la telecamera di gioco si imposta diversamente per darci più spazio su ciò che sta accadendo. I combattimenti si svolgono in maniera molto semplice, attacco leggero e pesante con la possibilità di utilizzo di abilità nella forma umana, mentre, trasformandosi in demone, tutti i comandi utilizzabili fanno eseguire al protagonista una sfuriata di attacchi sui nemici tra cui si sposterà automaticamente tra uno e l’altro alla loro morte.

Grazie alle anime perdute raccolte esplorando e a quelle ottenute alla sconfitta dei nemici, sarà possibile ottenere delle abilità passive o attive da un albero abilità diviso in tre sezioni.

Alla fine di un’area sarà presente una bossfight, che si svolgono nel medesimo modo degli scontri normali, solo con la possibilità di vedere la barra vitale del nemico in più.

Andando avanti nel gioco, trovando documenti e incontrando entità differenti, si andrà a riempire man mano una sezione del menù dedicata ai personaggi e alla loro storia e caratteristiche (nel caso dei nemici).


Comparto Grafico

Il comparto grafico di Devil’s Hunt è sicuramente sopra la media per un indie, con effetti di luce e texture di alta qualità. La versione PC del gioco dispone di diverse opzioni grafiche impostabili, seppur mancano di basilari come il VSync.

I modelli dei personaggi sono ottimi seppur non perfetti, soprattutto nei volti che si nota esser realizzati con un basso budget. Le animazioni non sono eccellenti, invece, essendo legnose in alcune occasioni e macando di profondità nel labbiale e nelle espressioni facciali. Inoltre, capita che il personaggi di “incastri” per qualche momento in hit-box dei modelli non proprio perfette.

Il titolo inoltre contiene oltre 100 cutscene dalla durata di circa 2 ore realizzate davvero bene e piacevoli da seguire, senza dar fastidio o rompere l’atmosfera del gameplay.


Comparto Sonoro

Dal lato sonoro, Devil’s Hunt è sicuramente eccellente, con effetti sonori e uno studio del suono di alto livello. Il doppiaggio è solo in lingua inglese e realizzato e interpretato davvero bene, ma può essere accompagnato da una traduzione italiana completa con sottotitoli.

Purtroppo, alcune fasi di doppiaggio spezzano l’atmosfera a causa di alcune animazioni che non seguono alla perfezione il sonoro del gioco.

E’ inoltre possibile regolare, come di consueto, le classiche impostazioni audio come volume generali, effetti, voci, ecc…


Conclusioni

Devil’s Hunt è un titolo ottimo ma non privo di problemi che fanno ricordare che si tratta pur sempre di un prodotto indipendente con un budget limitato.

L’assenza di alcune impostazioni video non è ottimale per la versione PC e ci sono stati sprechi di risorse nell’introduzione di funzioni come il Tobii EyeTracking completamente superfluo per un titolo di questo tipo.

La storia accompagna molto bene il gameplay e viceversa, con interruzioni dell’azione nel momento giusto e salti temporali ben studiati che dimostrano come lo scrittore sappia quello che sta facendo.

Il gioco presenta, inoltre, alcuni problemi di framerate in date aree, soprattutto quando sono presenti le barriere. Inoltre, alcune texture peccano di qualità, come ad esempio la lava nell’inferno che sembra acqua colorata.

Devil’s Hunt è acquistabile da oggi tramite la sua Pagina Steam dedicata al costo di €29,99, mentre la sua versione console arriverà nel primo quadrimestre del 2020.


Valutazioni

Mi piace
Non mi piace
Una storia avvicente e piacevole da seguire
Presenta dei problemi nelle animazioni che rovinano l’atmosfera
Gameplay che difficilmente stanca
Tutti i documenti trovabili sono solo in lingua inglese
Doppiaggio eccellente
Cali di framerate e mancanza di impostazioni grafiche basilari
Longevità 7
Grafica 7
Sonoro 7.5
Gameplay 8
Voto 7.5/10


Screenshot di Devil’s Hunt


Acquista qui il gioco ad un prezzo scontato:

greenmangaming logo
CGCReviews: Devil's Hunt
CGCReviews: Devil's Hunt 1

Devil's Hunt, titolo sviluppato da Layopi Games e pubblicato da 1C Entertainment, in uscita il 17 Settembre per PC e nel Q1 2020 per PS4, Xbox One e Switch.

Editor's Rating:
3.5

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: