Il Remake di Final Fantasy 7 sarà molto più profondo dell’originale
Lo conferma il produttore Yoshinori Kitase, di Square Enix durante un'intervista con GamesRadar.

Final Fantasy 7 Remake

Le ambizioni di Square Enix per l’imminente Remake di Final Fantasy 7 vanno oltre il solo desiderio di mettere una mano di vernice fresca e più carina su un classico. Stanno invece cercando di cogliere l’occasione per ampliare la loro visione originale di Final Fantasy 7, con l’intera prima parte del remake ambientata proprio a Midgard.

Secondo il produttore Yoshinori Kitase, Square Enix sta cercando di fare più di una “copia individuale” dell’originale, e invece vuole portare a una maggiore immersione nella sua storia e rendergli giustizia con una tecnologia molto migliore nelle loro mani.

“Stiamo cercando di approfondire ulteriormente questo classico iconico, approfondire il mondo e i personaggi,” ha detto Kitakse mentre parlava con GamesRadar. “Non stiamo solo cercando di creare una copia uno a uno o una remaster del gioco originale. [Volevamo] andare oltre l’originale e raccontare la storia in un modo molto più profondo, scrivere un’esperienza di gioco molto più moderna e fresca.”

Kitase ha spiegato che, poiché il team di sviluppo ha ora accesso a una tecnologia significativamente migliore rispetto a quando ha realizzato Final Fantasy 7 originale, può “essere più espressivo” e quindi essere in grado di creare un’esperienza narrativa migliore.

“Nel Remake c’è davvero una maggiore enfasi sui personaggi, sulle loro espressioni e anche sulla narrazione – usando questa nuova tecnologia e molte delle cose che non avevamo quando abbiamo realizzato il primo gioco,” ha detto. “Ci consente davvero di rendere i personaggi più espressivi e di aumentare davvero l’immersione che si ottiene nel gioco e nella storia.”

Il Remake di Final Fantasy 7 uscirà in esclusiva per Playstation 4 il 3 marzo 2020.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: