NewsPC

The Tale of Onogoro arriva su Steam questo Autunno

Il gioco azione avventura in realtà virtuale è attualmente disponibile su Oculus Quest.

The Tale of Onogoro

La versione SteamVR del gioco d’azione e avventura in realtà virtuale The Tale of Onogoro verrà lanciata questo Autunno ha annunciato lo sviluppatore AMATA K.K..

The Tale of Onogoro è stato lanciato per la prima volta su Quest tramite Oculus Store il 17 Marzo. È in lavorazione anche una versione per PSVR.

La versione SteamVR presenterà opzioni grafiche come rendering ad alta risoluzione, miglioramenti dell’effetto soft-shadow ed effetti di post-elaborazione extra in base alle specifiche del PC degli utenti.

Inoltre, la versione Oculus Store aggiungerà anche il supporto per i visori Oculus Rift e Rift S questo Autunno.

Ecco una panoramica del gioco, tramite la sua pagina Steam:

■ A PROPOSITO

Salva il mondo con Haru, una fanciulla del santuario che reprime “Kami!”

Haru ti ha convocato sull’isola di Onogoro, un’isola galleggiante in un mondo parallelo. Insieme, dovrai risolvere enigmi tentacolari e sconfiggere bestie giganti chiamate “Kami” che stanno bloccando il tuo cammino.

Una grande avventura che descrive il legame tra te e Haru ti aspetta in questa avventura d’azione in realtà virtuale unicamente giapponese!

Salvali. Sono nelle tue mani.

■ CARATTERISTICHE PRINCIPALI

» Avventura con una Ragazza Anime carina – Portal incontra Shadow of the Colossus in questo titolo memorabile e intimo.
» Un racconto su misura per la realtà virtuale – Sperimenta la comunicazione con un personaggio virtuale in un titolo di realtà virtuale sviluppato come “un gioco di avventura per l’era della realtà virtuale”.
» Puzzle in realtà virtuale unici – Collabora con Haru per disattivare le grandi barriere simili a puzzle che bloccano il tuo percorso. Il lavoro di squadra è fondamentale, poiché alcuni oggetti possono essere utilizzati solo da uno di voi!
» Intense battaglie con i Kami – Insieme, scoprirete come reprimere ciascuno dei giganti “Kami”.

Segnala un Errore

Davide Fanelli

Nato nel 1996 ho iniziato a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la mia passione per i videogiochi che permane ancora tutt'ora.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Back to top button