Wolfenstein: Youngblood, annunciata la durata complessiva
Wolfenstein: Youngblood è il nuovo sparatutto in prima persona sviluppato da MachineGames e Arkane Studios e pubblicato da Bethesda Softworks.

Wolfenstein: Youngblood

In seguito alla presentazione di Wolfenstein: Youngblood all’E3 2019, gli sviluppatori hanno parlato anche della durata tra le 25 e le 30 ore se si vuole puntare al 100% del titolo. Secondo gli sviluppatori si tratta del loro “più grande gioco, nonostante un periodo di produzione piuttosto breve.”

Penso che si tratti di almeno 25 o 30 ore se si attraversa tutto,” ha riferito Gustafsson in tale occasione. Tuttavia, la durata è forse più difficile da stabilire rispetto ai capitoli precedenti perché la progressione segue un andamento meno lineare rispetto a quanto visto in precedenza nella serie Wolfenstein.

Per quanto riguarda la presenza di due protagoniste, ovvero le sorelle Jess e Soph, il producer ha riferito: “Sappiamo che Anya era incinta di due gemelle. Aveva senso fare qualcosa di nuovo ambientato negli anni 80, quando le gemelle sarebbero state più grandi. Volevamo anche fare una storia sulla crescita e sulla transizione dall’adolescenza all’età adulta, queste sono le maggiori ragioni che ci hanno spinto verso i due personaggi.”

Wolfenstein: Youngblood sarà disponibile nel 2019 per Play Station 4, Xbox One, Nintendo Switch, Google Stadia e PC.

fonte

Alessandro Zingariello

Nato nel 1996, coltivo la mia passione fin dai 4 anni. Ho cominciato a giocare con mio padre a Space Invaders su Play Station e lì è nato il mio amore per i videogiochi.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: