La versione Nintendo Switch di The Sinking City avrà opzioni uniche
Infatti sfrutteranno la possibilità di utilizzare il giroscopio e il sistema touchscreen.

The Sinking City

The Sinking City ha rilasciato all’inizio dell’anno una risposta parecchio intrigante, ovvero, nel titolo c’è un detective che si ritrova in una strana città dove misteriose inondazioni hanno portato alla luce molti eventi orribili. È stato annunciato all’E3 che arriverà su Nintendo Switch, e mentre non ne abbiamo ancora visto nulla, gli sviluppatori hanno svelato in dettaglio che cosa renderà ciò unica questa versione.

In una lunga intervista con Nintendo Life, il responsabile della community di Frogwares Sergey Oganesyan ha parlato del porting di Nintendo Switch del gioco. Ha interrotto il modo in cui gli sviluppatori avevano portato il titolo sul sistema Nintendo e come hanno conservato il contenuto senza tagli importanti. Quando gli è stato chiesto se ci fossero caratteristiche uniche nella versione Switch, ha detto che il porting sfrutterà sia le capacità del giroscopio e del sistema touchscreen.

“Il gioco prevede la possibilità di utilizzare il giroscopio quando si mira con le armi e di controllare la telecamera quando si utilizza la barca. Inoltre, puoi utilizzare la funzionalità touchscreen nel menu, nel palazzo della mente e per scegliere le opzioni di dialogo nelle conversazioni.

The Sinking City è già disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC. La versione per Nintendo Switch uscirà in autunno.

fonte

Federico Baccolo

Sono un ragazzo di 22 anni. Nel tempo libero mi è sempre piaciuto videogiocare sia da solo che in compagnia e ancora oggi porto avanti questa mia passione.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: