RecensioniTOP

CGCReviews: Youtubers Life 2

Il secondo titolo in cui impersoneremo uno Youtuber.

Youtubers Life 2

Youtubers Life 2, sviluppato da UPLAY Online e pubblicato da Raiser Games, è da oggi disponibile su PS4, Xbox One, Switch e PC (Steam).

Si tratta del secondo capitolo del titolo simulativo gestionale dedicato alla vita da Youtuber. Dopo il successo di nicchia del predecessore, questa volta gli sviluppatori hanno voluto spingere l’acceleratore al massimo per creare non solo un degno sequel, ma anche un gioco divertente, completo e piacevole da giocare anche ai non avvezzi del genere.

Youtubers Life 2 inizia a New Tube City, una cittadina dedicata proprio a coloro che i content creator lo fanno come mesterie e noi, siamo il nuovo arrivato con esperienza zero nel settore, ma ben preposti a farci un nome nella giungla di Youtuber.

Potremo scegliere tra tre zone in cui abitare inizialmente, tra zona balneare, centro città e zona municipio. Seppur sia possibile scegliere, ciò non influirà per nulla a livelli tecnici, ma serve solo come gusto personale. Sarà quindi nostro compito, dopo un breve tutorial che ci insegnerà le meccaniche di base, cominciare a produrre contenuti per salire di classifica. Sarà necessario non solo però dedicare del tempo al nostro canale, ma anche alle interazioni con altri personaggi non giocanti per creare rapporti, ottenere soldi da commissioni e prosecuzione nelle missioni primarie e secondarie.

CGCReviews: Youtubers Life 2 1

La mappa di gioco non è estremamente vasta, con le tre zone sopracitate che la compongono, ognuna delle quali avrà diverse strutture, da negozi di abbigliamento, palestre, ristoranti e negozi di elettronica e videogiochi. Non sarà ovviamente possibile interagire con ogni NPC presente in mappa, ma saltano subito all’occhio coloro con cui lo si potrà fare, anche perché avvicinandoci comparirà una barra affinità sopra le loro teste.

Seppur inizialmente può sembrare tutto molto intricato e complesso, man mano che progrediremo sarà facile prendere dimestichezza con i comandi e le meccaniche di gioco e, impareremo più agilmente a gestire il nostro tempo durante le giornate. Avremo comunque sempre a portata di mano un robottino che ci insegnerà ogni nuova meccanica presentata.

Il nostro primo obiettivo sarà partecipare al Play-Con, una grande fiera di videogiochi che si terrà a New Tube City e nella quale possiamo scorgere il nostro successo nei contenuti che potremo produrre partecipandoci. Inizia quindi la nostra scalata verso il successo. Sarà possibile registrare gameplay dalla nostre nostre Console e Vlog dal nostro computer, ma non finiscono qui le possibilità di creare contenuti. Sparse per la mappa troveremo varie icone dalle quali potremo registrare interviste, parlare di un determinato posto/evento e molto altro.

Sarà inoltre necessario controllare giorno per giorno gli hashtag di tendenza tramite il nostro cellulare, dato che creando video sui contenuti più ricercati ci aiuterà nella crescita. Spostandoci proprio sullo smartphone che ci accompagna, sarà molto utile durante la nostra carriera. Ci troveremo sopra App di utilità come mappe, profilo, informazioni del nostro canale, i contatti, ecc… Saranno inoltre presenti applicazioni necessarie, come Instalife, la controparte del reale Instagram e l’app Registro per le missioni e commissioni. Ci sono ovviamente altre applicazioni che sbloccheremo proseguendo nella trama.

CGCReviews: Youtubers Life 2 2

Sarà importante esser veloci in ogni azione, dato che le giornate scorrono molto velocemente (forse anche troppo). Questo è sicuramente uno dei punti deboli di Youtubers Life 2, che ci obbligherà spesso a ragionare il meno possibile per non perdere tempo. Fondamentale è tenere sempre del cibo a portata di zaino per recuperare l’energia a necessità ed evitare di dover interrompere le giornate prima del previsto. Sarà possibile fare ogni tipo di azione fino massimo alle 4 del mattino, ma superata la mezzanotte, non ci verrà più ripristinata completamente l’energia dopo essere andati a letto. A volte, purtroppo, sarà necessario sfruttare quel tempo extra.

Parlando invece della trama, beh, non aspettatevi chissà che capolavoro. Si tratta ovviamente di qualcosa per accompagnare e spezzare la routine classica tra video e dirette streaming, che rimane comunque qualcosa di piacevole e ben accetto. Inoltre, avendo anche i sottotitoli italiani, sarà sicuramente un’esperienza migliore per i non anglofoni.

Il gioco presenta ovviamente delle problematiche come quella discussa più sopra. Spesso mi sono capitati dei soft lock che costringevano il riavvio del gioco con la perdita dei progressi di quella giornata (e ahimè, a volte anche più di una). Sono inoltre presenti alcuni piccoli bug fastidiosi ma nulla di troppo invalidante. Ci teniamo a specificare che comunque abbiamo giocato ad una versione pre-release tramite PC, quindi potrebbero esser stati corretti o venir risolti in prossime patch, o addirittura assenti su altre piattaforme.


7.5

Voto CGC

Recensione Youtubers Life 2

Youtubers Life 2 è un ottimo salto avanti dal predecessore che introduce molta più interazione col mondo e con il nostro lavoro di content creator, in una formula ottimale che genera una buona esperienza col titolo.

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della PlayStation cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che dura ancora tutt'oggi.

ARTICOLI CORRELATI

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: