Tales of Arise non avrà una storia collegata ai capitoli precedenti
La storia sarà standalone.

Tales of Arise

Durante la conferenza Microsoft all’E3 2019 è stato presentato il nuovo titolo della serie “Tales of”, Tales of Arise, serie RPG leggendaria di Bandai Namco. Il gioco sembra avere un comparto grafico altamente migliorate rispetto al passato e, per quelli che se lo stessero chiedendo, non c’è bisogno di aver giocato nessun capitolo precedente per godersi il titolo.

Conosciamo il plot principale della storia, nel quale due pianeti sono in conflitto e due protagonisti, uno per ogni mondo, sono costretti in un’allenza inaspettata. La serie ha sempre avuto un interruttore “ON e OFF” per la loro continuità, alcuni strettamente collegati con prequel e sequel, altri totalmente apparte.

Stando ad un nuovo post sul blog dal Producer Yusuke Tomizawa, sembra che Arise sarà completamente alieno alla storia dei precedenti Tales. La storia sarà standalone, quindi non c’è bisogno di aver giocato altro per poter capirci qualcosa.

Tales of Arise sarà rilasciato nel 2020 per PS4, Xbox One e PC.

fonte

Davide Fanelli

Davide Fanelli nasce nel 1996 e inzia a giocare già dalla tenera età di 2 anni con un GameBoy e Tetris. Alla vista della Play Station cominciò a nascere la sua passione per i videogiochi che sarebbe durata tutta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: